Citemos: i giovani preferiscono il car sharing, magari "green"

Ricerca Bain and Company per Quattroruote: l'auto non è priorità

09.10.2019 - 18:30

0

Roma, 9 ott. (askanews) - L'automobile non è più la priorità dei 18enni che oggi prediligono il car sharing e la mobilità green. In sintesi l'auto non rappresenta più lo status symbol che faceva correre a fare la patente per guidare l'auto dei genitori una volta diventati maggiorenni. È la fotografia che emerge dalla ricerca realizzata da Bain & Company per "Quattroruote" focalizzata sui cosiddetti "millennials" (i giovani nati tra il 1984 e il 1995) di Italia, Germania e Regno Unito, incentrata sul rapporto tra le nuove generazioni e la mobilità. (Le interviste sono state fatte su un campione di 2700 persone).

Lo studio, presentato in occasione del Festival Ci.Te.Mo.S. Di fronte alla platea dei giovani dell'Istituto Professionale F. Lampertico di Vicenza, delinea per i millenials un rapporto diverso con l'automobile dove l'acquisto non è più prioritario. Gli italiani la amano ancora, tuttavia i giovani non hanno più con essa il "rapporto empatico" che avevano i loro padri in passato.

Per Gianluca Di Loreto, partner di Bain & Company oggi i millennials vivono i loro 20 anni in un periodo di forte crisi economica che li porta a rivedere spese e priorità.

"I giovani rinviano le grandi decisioni come il matrimonio, l'acquisto di una casa o di un'auto quindi piuttosto si fanno la patente ma per utilizzare il car sharing non per guidare un'auto propria".

"Solo 10 anni fa le auto immatricolate ai giovani sotto i 29 anni erano il 15% del totale, oggi sono l'8 per cento. Nel 2001 se prendiamo 100 il numero di patenti B di nuova emissione e facciamo 100%, nel 2014 questo dato era crollato del 30 per cento, quindi solo il 70% delle patenti di nuova emissione. Per fortuna si vede già una piccola inversione di tendenza perché negli ultimi 2-3 anni, il numero di patenti B di nuova emissione è tornato a crescere anche al grazie al fenomeno del car-sharing".

L'osservatorio privilegiato della rivista storica "Quattroruote" cerca di interpretare il nuovo trend giovanile. Fabio De Rossi, vicedirettore di Quattroruote: "Noi ci occupiamo della mobilità a 360 gradi e non possiamo trascurare i giovani che entreranno in contatto con l'automobile in maniera diversa dal passato. Perché nel mondo automotive è in corso una rivoluzione con la transizione verso l'elettrico e soprattutto, per quanto riguarda i giovani anche se non è eccessivamente così, verso una forma non più di possesso, che è la famosa sharing economy. Assisteremo sempre di più a forma di mobilità condivisa".

I giovani sono attenti all'ambiente e vogliono inquinare meno. La rivoluzione è anche "green". "Sia per ragioni tecnico-politiche sia perché c'è maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale tutto il mondo dell'automobile con investimenti molto ingenti si sta spostando verso l'elettrificazione, macchine elettriche e ibride in varie forme".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì" "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì". Così il il copresidente del gruppo dei Verdi Philippe Lamberts, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Roma, 21 ott. (askanews) - Una sentenza contro i leader indipendentisti catalani che "è vendetta, non giustizia", e il tentativo del governo e dei media spagnoli di mostrare il movimento indipendentista come violento, insistendo sui disordini quasi quotidiani degli ultimi giorni perpetrati da gruppuscoli violenti che hanno provocato molti danni soprattutto a Barcellona. Così Mireia Borrell Porta, ...

 
Scorsese sul red carpet a Roma: "Io e De Niro come una famiglia"

Scorsese sul red carpet a Roma: "Io e De Niro come una famiglia"

Roma, 21 ott. (askanews) - Martin Scorsese sul red carpet della Festa del Cinema di Roma per la proiezione del suo attesissimo "The Irishman", che arriverà in sala e in streaming su Netflix da novembre. "Credo sia più la storia di un uomo e credo che la storia fa da sfondo al film, che è una specie di specchio del viaggio che fa la sua anima nel film, in tutta la sua vita", ha spiegato il maestro ...

 
Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore"

Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Sassoli: "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore" "Disponibili a esame sereno e rapido, Parlamento Ue ultimo attore". Così il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia ...

 
Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

RIETI

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

Conversazioni sul futuro, uno sguardo sul mondo che verrà: si chiama così il nuovo progetto che la Fondazione Varrone propone alla città a partire da venerdì 25 ottobre. La ...

21.10.2019

Angelo Trancone

RIETI

Bach e Buxtehude protagonisti del concerto d'organo a San Giorgio

Il Reate Festival inaugura, nell’ambito della propria programmazione, il nuovo spazio dell’Auditorium San Giorgio con il primo concerto organistico dei tre previsti, domenica ...

19.10.2019

Paola Quattrini apre gli appuntamenti di Piccoli Comuni incontrano la cultura

POGGIO MOIANO

Paola Quattrini apre Piccoli Comuni incontrano la cultura

Paola Quattrini sarà protagonista venerdì 18 ottobre alle 21 al teatro comunale di Poggio Moiano di "Oggi è già domani", una divertente commedia firmata da Willy Russel con ...

17.10.2019