Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Assenteismo in ospedale, 12 arresti in Puglia: anche medici

Milano, 8 lug. (askanews) - Timbravano il cartellino e poi lasciavano il posto di lavoro per dedicarsi ad affari personali, anche usando l'auto di servizio o addirittura svolgevano attività in altre strutture, in alcuni casi con assenze formalmente autorizzate da permessi sindacali o da Legge 104/92. Sono circa 300 gli episodi di assenteismo rilevati dai finanzieri della Tenenza di Molfetta Presidio Ospedaliero "Don Tonino Bello" che coinvolgono dirigenti Medici, infermieri professionali ed impiegati del ruolo tecnico ed amministrativo. 13 le ordinanze di custodia cautelare eseguite, di cui 12 agli arresti domiciliari e 1 obbligo di dimora. Si assentavano anche alcuni impiegati dell'Ufficio rilevazioni presenze e assenze preposti proprio al controllo del corretto rispetto dell'orario di lavoro di tutti gli altri dipendenti; approfittando della possibilità di accedere al sistema informatico, modificavano manualmente gli orari di lavoro.