Vietato dire non ce la faccio più

VIETATO DIRE NON CE LA FACCIO PIU'

Carlotta dopo la tempesta

11.09.2017 - 12:14

0

“È come ritrovarsi in un mare in tempesta, col piombo attaccato ai piedi, devi nuotare e nuotare. Quando riesci a tornare a galla non sei più la stessa persona di prima, ma questo non è necessariamente un male"
Così descrive il cancro Carlotta, trentaduenne fiorentina. Lei che è stata un'atleta di nuoto a livello agonistico, ha affrontato la prova più dura della vita come la gara di nuoto più importante.
Nell'Aprile 2014 Carlotta inizia a stare male, non riesce a dormire, ha forti tachicardie. Tutti le dicono che è lo stress. Ha appena vissuto un momento particolare, si convince anche lei che deve essere stress. Il medico di base le segna però degli esami. É il 7 Aprile quando, dopo una visita cardiologica, viene ricoverata in terapia intensiva. "Mi hanno fatto altri esami. È salita nella mia stanza l'oncologa, da lì è partito tutto". Carlotta ricorda quello come il momento peggiore, quello della diagnosi, quello in cui il cancro fa l'ingresso ufficiale nella tu vita e ci si rende conto che nulla sarà più come prima. "il primo pensiero che hai, appena te lo dicono, è che morirai. Il secondo è che devi cambiare prospettiva, non pensare più -sto per morire-, ma -come faccio a salvarmi la vita-"
E ce l'ha fatta, si è salvata la vita. Ha lottato, ha "nuotato", ha affrontato le cure,l a perdita dei capelli "ho comprato subito una parrucca, non avevo il coraggio di stare senza. Ero rasata come una strega nel Medio Evo, non sei più te, non hai più ciglia, sopracciglia, stenti a riconoscerti allo specchio. Restano solo gli occhi, solo quelli sono i tuoi".
Ha affrontato tuto con l'amore, della famiglia, del compagno Enea, delle persone che ha avuto intorno, del suo canone golden retriver. E poi della scrittura. "Durante la malattia, ogni sera scrivevo un pensiero felice su un blog. Scrivere davvero ti salva la vita. Grazie a questo si è creata una catena di persone che non mi ha mai fatto sentire sola"
Questa catena è quella che l'ha salvata anche dopo. "Quando guarisci vieni catapultata di nuovo nella vita normale. La sensazione è quella di essere un sopravvissuto in un mondo di persone " normali"
Chiedo a Carlotta se si è mai chiesta "perché, perché proprio a me" perché se la malattia è sempre un'ingiustizia, se arriva che non hai neanche 30 anni, ti sembra che la vita si sia proprio accanita. Lei sorride, mi risponde con la sua voce dolce, con il tono calmo di chi la vita sa apprezzarla in ogni suo aspetto "certo che me lo sono chiesto perché fosse toccato a me. E ho trovato anche la risposta: avevo le carte per giocarmi questa partita. Dopo non sei più la stessa. Nel mio caso, dal cancro, è nata una vita bellissima".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Roma, 25 feb. (askanews) - "La prova tampone va fatta solo in alcuni circostanziati casi, la prova tampone non va fatta diffusamente, non è che qualcuno oggi avverte un'influenza, una febbre anche alta e fa la prova tampone. Assolutamente non sono queste le raccomandazioni della comunità scientifica, dei nostri scienziati, dei nostri virologi": lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza ...

 
Naomi Campbell chiude a Parigi sfilata del nigeriano Kennenth Ize

Naomi Campbell chiude a Parigi sfilata del nigeriano Kennenth Ize

Roma, 25 feb. (askanews) - Naomi Campbell regina in passerella alla Paris Fashion Week. La Venere Nera ha chiuso la sfilata del designer nigeriano Kennenth Ize che ha debuttato sulle passerelle francesi con i suoi abiti colorati e i tessuti tradizionali africani. Il 29enne ha elogiato la supertopmodel, dicendo che lo ha sostenuto fin dall'inizio della sua carriera e l'ha definita la sua "fata ...

 
In Cina arriva "Thor-1", robot per combattere il coronavirus

In Cina arriva "Thor-1", robot per combattere il coronavirus

Roma, 25 feb. (askanews) - Le aziende cinesi di robotica stanno escogitato soluzioni creative per far fronte all'emergenza coronavirus. Come il robot "Thor-1" descritto dai media cinesi come "un'arma irriducibile" e di "una potenza straordinaria", un robottino che aiuta a sanificare le aree per contrastare la diffusione del virus. Il robot si muove per strada mentre spara disinfettante. Si ...

 
Arriva "High School Musical: The Musical: La Serie"

Arriva "High School Musical: The Musical: La Serie"

Roma, 25 feb. (askanews) - Arriva in Italia "High School Musical: The Musical: La Serie" nuova produzione originale Disney+ creata da Tim Federle, disponibile sulla piattaforma streaming dal 24 marzo. La prima stagione è composta da 10 episodi, al centro della serie una nuova generazione di studenti e l'insegnante di teatro della East High che a 15 anni dalle riprese del film con Zac Efron nella ...

 
Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Social

Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Una vita da copertina. E' quella di Gianluca Vacchi. L'imprenditore e dj pubblica una nuova fotografia sulle instastories del suo seguitissimo profilo Instagram. In costume ...

25.02.2020

Ascolti tv del 24 febbraio,  L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

prima serata

Video Ascolti tv del 24 febbraio, L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

L'amica geniale-Storia del nuovo cognome stravince ancora una volta la sfida degli ascolti tv del lunedì sera. La puntata della serie televisiva ispirata ai bestseller di ...

25.02.2020

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus, Confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Musica

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus: confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Elettra Lamborghini, non sembra temere il Coronavirus. Almeno a giudicare dalle pubblicazioni sul suo profilo Instagram. L'ereditiera e cantante, regina del twerking, ...

25.02.2020