Vietato dire non ce la faccio più

La lezione umana di Umberto Veronesi

14.11.2016 - 10:52

0

C'è chi nella vita ha fatto proprio il motto: "Vietato dire non ce la faccio più" e chi, con la propria professionalità e umanità, ha rappresentato la personificazione di quel motto per chi aveva bisogno di speranza.
Umberto Veronesi è stata una di queste persone.
Chi ha attraversato quel terreno minato che è una malattia come il cancro perché l'ha vissuta sulla propria pelle, su quella di un familiare, sa come possa sconvolgere corpo e mente.
Se conoscete una donna con il cancro sapete quanto anche i cambiamenti esteriori siano devastanti. Talvolta con i seni mutilati, senza più capelli per le cure, sono la prova tangibile della guerra che stanno combattendo.
Il professor Veronesi delle donne diceva: "Ne ho amato l'integrità, che è una delle basi dell'equilibrio del pensiero. Ne ho combattuto l'inutile mutilazione e, quando ho potuto, l'ho sconfitta." Tant'è che a lui si deve una tecnica rivoluzionaria come la quadrantectomia.
Con il suo operato ha rappresentato il medico che vorremmo tutti incontrare nel momento del bisogno, non solo per le sue competenze, ma anche per la sua capacità empatica, di ascolto, quella del medico che sa di avere di fronte prima ancora di un malato, una persona.
Ma Veronesi resta una fiammella accesa di speranza per la sua stessa storia di vita. In un mondo bersagliato da notizie di malaffare, interessi personalistici, lui è stato un uomo spinto dalla passione. Quella che lo guidava nel lavoro, quella che aveva messo nella politica, quella che doveva averlo accompagnato da sempre nella vita. Perché il professor Veronesi rappresenta anche il sogno di chi ce l'ha fatta da solo, con le proprie gambe, col proprio impegno e sacrificio. Nato da una famiglia di origini contadine, nei sobborghi milanesi, la mattina camminava chilometri e chilometri, anche nei rigidi inverni lombardi, per raggiungere la scuola.
Ecco perché la lezione di Umberto Veronesi non è solo quella del professore, di uno dei più grandi oncologi di sempre, ma è anche la lezione semplicemente di Umberto, l'uomo. Quella di chi ha cercato il senso della vita con passione e sacrificio, perché come egli stesso dichiarò in un'intervista alla Rai: "La vita di per sé non ha un senso, ma noi possiamo dare un senso alla vita".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Impatto economico da coronavirus, Conte promette altri fondi

Impatto economico da coronavirus, Conte promette altri fondi

Roma, 25 feb. (askanews) - "Questo paese deve continuare a marciare, anzi a correre, però è chiaro che abbiamo già iniziato a svolgere un'attività istruttoria e individuato alcune prime misure per quanto riguarda l'impatto economico più diretto": lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa, al termine della riunione con le Regioni sul Coronavirus. "Abbiamo disposto la sospensione ...

 
Coronavirus, Toti: primo caso Liguria arrivato da zone a rischio

Coronavirus, Toti: primo caso Liguria arrivato da zone a rischio

Genova, 25 feb. (askanews) - "Ragionevolmente stiamo parlando del primo caso positivo in Liguria. Si tratta di una donna di 72 anni che si trovava in un hotel ad Alassio e proveniva da una delle zone a rischio. Al momento è ricoverata all'ospedale San Martino di Genova ma è fortunatamente in buone condizioni". Lo ha spiegato il governatore della Liguria, Giovanni Toti, facendo il punto ...

 
Coronavirus, a Milano la Stazione Centrale è semideserta

Coronavirus, a Milano la Stazione Centrale è semideserta

Milano, 25 feb. (askanews) - Treni cancellati o in ritardo. Code per i rimborsi per chi non vuole mettersi in viaggio. E code per fare un biglietto al volo e tornare al sud, via dall'emergenza coronavirus che ha colpito la Lombardia. È semideserta la Stazione Centrale di Milano nel martedì della settimana in cui nella Regione sono state chiuse le scuole, le università, i cinema e le chiese per ...

 
Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Roma, 25 feb. (askanews) - "La prova tampone va fatta solo in alcuni circostanziati casi, la prova tampone non va fatta diffusamente, non è che qualcuno oggi avverte un'influenza, una febbre anche alta e fa la prova tampone. Assolutamente non sono queste le raccomandazioni della comunità scientifica, dei nostri scienziati, dei nostri virologi": lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza ...

 
Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Social

Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Una vita da copertina. E' quella di Gianluca Vacchi. L'imprenditore e dj pubblica una nuova fotografia sulle instastories del suo seguitissimo profilo Instagram. In costume ...

25.02.2020

Ascolti tv del 24 febbraio,  L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

prima serata

Video Ascolti tv del 24 febbraio, L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

L'amica geniale-Storia del nuovo cognome stravince ancora una volta la sfida degli ascolti tv del lunedì sera. La puntata della serie televisiva ispirata ai bestseller di ...

25.02.2020

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus, Confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Musica

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus: confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Elettra Lamborghini, non sembra temere il Coronavirus. Almeno a giudicare dalle pubblicazioni sul suo profilo Instagram. L'ereditiera e cantante, regina del twerking, ...

25.02.2020