Vietato dire non ce la faccio più

Donne senza figli

05.09.2016 - 09:51

0

Aldo Carotenuto spiegava ne “L’anima delle donne” come sia un retaggio che la società si tramanda da secoli quello di associare alla maternità l’unica spinta di creatività della donna.
Poi in questi giorni leggiamo in una campagna di sensibilizzazione per il Fertility day: “Genitori giovani. Il modo migliore per essere creativi”. Eppure di donne creative senza figli potremmo raccontare tante storie. Scrittrici, registe, artiste, ma anche impiegate precarie, disoccupate per cui riuscire a pagare le bollette a fine mese diventa un atto creativo al pari di un capolavoro di Kandinskij. E poi ci sono quelle che tanta creatività la devono escogitare cercando scuse con familiari, amici e con una buona parte della società, tirando fuori dal cilindro le giustificazioni più disparate.
Adesso da persino davanti allo Stato, come se la maternità fosse una cosa da vivere in piazza e non un’esperienza intima e personale. Personale e diversa come la storia di ogni donna. C’è quella che dopo bombardamenti di ormoni, ha preferito rinunciare, quella che non ha trovato la persona giusta, quella a cui semplicemente figli non sono capitati, quella che ha trovato la persona giusta tardi. Sono donne che hanno dovuto rinunciare a un desiderio. Ma in questa polemica non si è parlato, come se non esistessero, di tutte quelle donne che figli non ne hanno e non ne avranno per il solo motivo che non ne vogliono. E non può essere una colpa. Mettere al mondo qualcuno è una gioia immensa, ma anche un immenso sacrificio. Per una donna significa sin dal primo istante sacrificio persino del proprio corpo: nausee, crampi, stanchezza, un corpo che cambia, si allarga per fare spazio a qualcun'altro. Sensi di colpa nel tornare a lavoro dopo il parto nel lasciare il bambino con tate e nonni, frustrazione nel restare a casa col bambino rinunciando a lavoro e carriera. Un figlio significa anche preoccupazioni. Perché mettere al mondo qualcuno è un diritto che si può esercitare o meno e nessuno può farne una colpa. Come scriveva Oriana Fallaci: “essere madre non è un mestiere, non è nemmeno un dovere, è solo un diritto tra tanti diritti”.
Allora non chiedete alle donne di essere creative procreando. Le donne iniziano a essere creative da subito quando da bambine viene loro messo tra le braccia un bambolotto: “gioca a fare la mamma”. Mettiamo invece tra le braccia delle bambine un mappamondo: “gioca a immaginare dove sarai da grande, che viaggi farai, zaino in spalla e sogni nella testa”.
Insegniamo alle giovani donne che possono essere madri, ma possono anche non esserlo e che la loro creatività non passa dal fare figli ma dal saper creare se stesse.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Roma, 25 feb. (askanews) - "La prova tampone va fatta solo in alcuni circostanziati casi, la prova tampone non va fatta diffusamente, non è che qualcuno oggi avverte un'influenza, una febbre anche alta e fa la prova tampone. Assolutamente non sono queste le raccomandazioni della comunità scientifica, dei nostri scienziati, dei nostri virologi": lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza ...

 
Naomi Campbell chiude a Parigi sfilata del nigeriano Kennenth Ize

Naomi Campbell chiude a Parigi sfilata del nigeriano Kennenth Ize

Roma, 25 feb. (askanews) - Naomi Campbell regina in passerella alla Paris Fashion Week. La Venere Nera ha chiuso la sfilata del designer nigeriano Kennenth Ize che ha debuttato sulle passerelle francesi con i suoi abiti colorati e i tessuti tradizionali africani. Il 29enne ha elogiato la supertopmodel, dicendo che lo ha sostenuto fin dall'inizio della sua carriera e l'ha definita la sua "fata ...

 
In Cina arriva "Thor-1", robot per combattere il coronavirus

In Cina arriva "Thor-1", robot per combattere il coronavirus

Roma, 25 feb. (askanews) - Le aziende cinesi di robotica stanno escogitato soluzioni creative per far fronte all'emergenza coronavirus. Come il robot "Thor-1" descritto dai media cinesi come "un'arma irriducibile" e di "una potenza straordinaria", un robottino che aiuta a sanificare le aree per contrastare la diffusione del virus. Il robot si muove per strada mentre spara disinfettante. Si ...

 
Arriva "High School Musical: The Musical: La Serie"

Arriva "High School Musical: The Musical: La Serie"

Roma, 25 feb. (askanews) - Arriva in Italia "High School Musical: The Musical: La Serie" nuova produzione originale Disney+ creata da Tim Federle, disponibile sulla piattaforma streaming dal 24 marzo. La prima stagione è composta da 10 episodi, al centro della serie una nuova generazione di studenti e l'insegnante di teatro della East High che a 15 anni dalle riprese del film con Zac Efron nella ...

 
Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Social

Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Una vita da copertina. E' quella di Gianluca Vacchi. L'imprenditore e dj pubblica una nuova fotografia sulle instastories del suo seguitissimo profilo Instagram. In costume ...

25.02.2020

Ascolti tv del 24 febbraio,  L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

prima serata

Video Ascolti tv del 24 febbraio, L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

L'amica geniale-Storia del nuovo cognome stravince ancora una volta la sfida degli ascolti tv del lunedì sera. La puntata della serie televisiva ispirata ai bestseller di ...

25.02.2020

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus, Confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Musica

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus: confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Elettra Lamborghini, non sembra temere il Coronavirus. Almeno a giudicare dalle pubblicazioni sul suo profilo Instagram. L'ereditiera e cantante, regina del twerking, ...

25.02.2020