Vietato dire non ce la faccio più

Slums Dunk, il sogno che diventa realtà

25.07.2016 - 10:56

0

Due giocatori di basket, due amici veri al punto che uno sarà a breve il testimone di nozze dell'altro. È così che nasce tutto.
È durante una cena come tante nel dicembre 2011 che Bruno Cerella propone a Tommaso Marino di andare in Africa a far giocare i bambini a basket. Niente di più, niente di meno. Una mezza pazzia che li porta pochi mesi dopo tra le baraccopoli di Nairobi con valigie piene di scarpe, palloni, maglie da basket. Tommaso descrive quei bambini come "impazziti di gioia. Quando siamo tornati, dopo un mese, ci siamo detti con Bruno che da quell'esperienza poteva nascere un progetto, abbiamo tirato in mezzo altre persone. L'obiettivo? Costruire scuole basket": così nasce l'associazione Slums Dunk, una storpiatura di slam dank, schiacciata, dove slum significa invece baraccopoli. "Il basket deve essere una scusa per questi bambini. Il pretesto per uscire di casa, da situazioni di degrado. Poter passare tre ore al campo significa evadere da tutto il brutto che li circonda"
Tra gli aspetti più belli di questo progetto c'è il fatto che chi l'ha creato, chi c'ha messo la faccia come testimonial, ci mette anche le braccia "se c'è da scavare, vangare, mettere sassi lo facciamo".
Oggi, in una delle baraccopoli esiste una scuola basket, con 130 bambini, 10 allenatori. Ha significato spiegare alle persone del luogo perché era importante partecipare al progetto. "Due anni fa sono arrivato al campo ed erano appena finiti i lavori. C'erano i bambini che giocavano. Non mi commuovo quasi mai, ma in quella situazione mi sono commosso. Vedere gente che non ha nulla avere finalmente qualcosa per me è stata una soddisfazione incredibile."
Oggi grazie a Slums Dunk, si stanno costruendo altri campi in altre baraccopoli. Ma con quei campi stanno costruendo molto altro "giocando a basket con questi ragazzini hai l'opportunità di insegnare loro tante cose. Cosa significa stare in un gruppo, rispettare tempi, regole, fare lavoro di squadra" non si tratta di imparare a fare canestro, si tratta di imparare a stare insieme. E questa è la schiacciata più bella perché la vittoria in questo caso si chiama: opportunità di futuro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Impatto economico da coronavirus, Conte promette altri fondi

Impatto economico da coronavirus, Conte promette altri fondi

Roma, 25 feb. (askanews) - "Questo paese deve continuare a marciare, anzi a correre, però è chiaro che abbiamo già iniziato a svolgere un'attività istruttoria e individuato alcune prime misure per quanto riguarda l'impatto economico più diretto": lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa, al termine della riunione con le Regioni sul Coronavirus. "Abbiamo disposto la sospensione ...

 
Coronavirus, Toti: primo caso Liguria arrivato da zone a rischio

Coronavirus, Toti: primo caso Liguria arrivato da zone a rischio

Genova, 25 feb. (askanews) - "Ragionevolmente stiamo parlando del primo caso positivo in Liguria. Si tratta di una donna di 72 anni che si trovava in un hotel ad Alassio e proveniva da una delle zone a rischio. Al momento è ricoverata all'ospedale San Martino di Genova ma è fortunatamente in buone condizioni". Lo ha spiegato il governatore della Liguria, Giovanni Toti, facendo il punto ...

 
Coronavirus, a Milano la Stazione Centrale è semideserta

Coronavirus, a Milano la Stazione Centrale è semideserta

Milano, 25 feb. (askanews) - Treni cancellati o in ritardo. Code per i rimborsi per chi non vuole mettersi in viaggio. E code per fare un biglietto al volo e tornare al sud, via dall'emergenza coronavirus che ha colpito la Lombardia. È semideserta la Stazione Centrale di Milano nel martedì della settimana in cui nella Regione sono state chiuse le scuole, le università, i cinema e le chiese per ...

 
Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Roma, 25 feb. (askanews) - "La prova tampone va fatta solo in alcuni circostanziati casi, la prova tampone non va fatta diffusamente, non è che qualcuno oggi avverte un'influenza, una febbre anche alta e fa la prova tampone. Assolutamente non sono queste le raccomandazioni della comunità scientifica, dei nostri scienziati, dei nostri virologi": lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza ...

 
Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Social

Gianluca Vacchi, una vita da copertina e due anni di passione con la sua fidanzata Sharon Fonseca

Una vita da copertina. E' quella di Gianluca Vacchi. L'imprenditore e dj pubblica una nuova fotografia sulle instastories del suo seguitissimo profilo Instagram. In costume ...

25.02.2020

Ascolti tv del 24 febbraio,  L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

prima serata

Video Ascolti tv del 24 febbraio, L'amica geniale vince e batte ancora GF vip

L'amica geniale-Storia del nuovo cognome stravince ancora una volta la sfida degli ascolti tv del lunedì sera. La puntata della serie televisiva ispirata ai bestseller di ...

25.02.2020

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus, Confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Musica

Elettra Lamborghini non teme il Coronavirus: confermati eventi instore tour a Lucca e Firenze

Elettra Lamborghini, non sembra temere il Coronavirus. Almeno a giudicare dalle pubblicazioni sul suo profilo Instagram. L'ereditiera e cantante, regina del twerking, ...

25.02.2020