Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La scottiglia del Casentino

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

La scottiglia, piatto tipico del Casentino, è uno stufato reso molto gustoso dal mix di carni che lo compone. La ricetta del ristorante “Da Loris” di Papiano di Stia prevede mezzo pollo, mezza anatra, mezzo coniglio, 250 grammi di arista di maiale; gli aromi che si impiegano per fare il ragù (cipolla, carote, sedano, e, se piace, anche uno spicchio d'aglio, prezzemolo e basilico, un bicchiere di vino rosso secco, due cucchiai di pomodoro passato, peperoncino, cannella e alloro). Nella cucina del ristorante Vincenzo Landi, con la moglie Laura Cocchetti che “tira” a mano tutte le paste fresche proposte nel menu, mentre Loretta, sorella di Laura, sta in sala. La loro è una bella storia italiana di famiglia: Dante, nonno di Laura e Loretta, aprì negli anni Cinquanta una bottega di alimentari, e da lì iniziò una lunga storia… Scopri la preparazione della scottiglia nell'inserto Terra e Gusto del Corriere del 19 agosto 2019