Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Zeus Npc non c'è, Forlì stravince e allunga la serie play off: 89-64

Esplora:

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Non riesce a chiudere la serie Rieti. La Zeus cade in quel di Forlì e la serie, ora sul 2 a 1 per Rieti, prosegue a gara quattro in programma domenica sempre in Romagna. Dopo aver vinto le prime due gare in casa, la squadra di Rossi rimedia la prima sconfitta. Una gara condizionata da un grande inizio di Forlì che ipoteca la vittoria già nelle prime battute con un Marini scatenato. Un vantaggio importante che la compagine locale non ha sprecato, complice anche una Zeus che nel primo tempo non è mai riuscita ad entrare veramente in partita. Non basta il tentativo di rimonta finale con Tomasini, Carenza e Casini in risalita, né la buona prestazione di Vildera per avere la meglio su una Unieuro Forlì che ha potuto contare su un Marini capace di trovare il canestro da ogni parte.  UNIEURO FORLÍ-NPC RIETI 89-64 UNIEURO FORLÍ: Dillegro 9, Marini 24, Giachetti 14, Donzelli 3, Lawson 8, Johnson 11, De Luarnetiis 10, Flan 3, Bonacini 7, Signorini, Dilas. Ne: Ravaioli. All. Nicola ZEUS NPC RIETI: Vildera 11, Jones 3, Tomasini 11, Jackson 7, Toscano 2, Carenza 10, Bonacini 4, Conti 7, Casini 8, Berrettoni, Nikolic. All. Rossi ARBITRI: Benedice, Materdomini e Patti.  NOTE: Parziali: 22-10;24-15;19-27;24-12. Spettatori 2500 circa tra cui una cinquantina di tifosi di Rieti. Tiri da due: Forlì: 17/29; Rieti: 10/27. Tiri da tre: 10/26;10/26. Rimbalzi: 39;28