Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Cantalice si esalta in Coppa, battuto 2-0 il Fiumicino e quarti più vicini

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

CANTALICE-FIUMICINO 2-0 RETI 20' Suwareh, 42' Panitti CANTALICE Pezzotti, Pierciallini, Agnesi, Cianetti (63' Santarelli), Panitti, Salvi, Suwareh, D'Aquilio, Monaco (80' Papucci), Beccarini, Accardo (75' Patacchiola R.).A disp. Petrollini, Cardini, Patacchiola S., Colasanti. All. Patacchiola S. FIUMICINO Greci, Bravi (61' Nobili), Camanni, Ottelio, Spagnoletti, Benedetti, Parini, Rinaldi (46' Clementucci), Forcina, Alessandrini (60' Piscedda), Di Vaio (46' Cozzolino). A disp. Paletti. All. Ceccarelli. ARBITRO Papagno di Roma NOTE ammoniti per il Cantalice Ciavetti, Panitti, Salvi e Suwareh. Per il Fiumicino Forcina e Clementucci. Espulso Clementucci. Splendida partita del Cantalice tra le mura amiche del Ramacogi. Due a zero nella gara di andata degli ottavi di Coppa contro il Fiumicini, passaggio del turno ipotecato. Ma allafine se c'è una formazione che deve recriminare alla fine è quella reatina viste le tante occasioni sciupate con il vantaggio che poteva essere ben più ampio e con una garadi ritorno fisstata per mercoledì 24 gennaio da vivere con minori patemi d'animo. Primo tempo perfetto per i ragazzi di Patacchiola anche se all'inizio i tirrenici hanno spaventato Pezzotti con due tiri effettuati da Forcina che si sono stampati sul palo. Poi c'è stato solo il Cantalice che al 20' ha trovato il gol del vantaggio con Suwareh dopo un trinagolo al limite con Accardo ha battuto l'incolpevole portiere ospite Greci. Padroni di casa in grande spolvero e raddoppio vicino con Monaco il cui tiro si è stampato suulla traversa. Il raddoppio arriva al 36' con Panitti dopo una schema da calcio d'angolo. Al 40' ancora Cantalice che va vicino al terzo gol con Monaco il cui tiro viene ribattuto dal palo. Nella ripresa Cantalice più attento e Fiumicino che ha provato a colpire senza risultato. Anzi, sono stati ancora i padroni di casa ad andare vicini al terzo gol che però non è arrivato. Appuntamento quindi mercoledì 24 gennaio a Fiumicino per la gara di ritorno.