Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mondiali: Di Corato in finale, Molinari e Dal Lago in semifinale. Giulia Castelli spera nel ripescaggio

  • a
  • a
  • a

Sul lago del Salto si è chiusa la prima giornata di qualificazioni dei mondiali di Wakeboard. Positive le prestazioni degli azzurri con gli Under 14 Federico Dal Lago, autore di un’ottima prestazione (84.89 punti) e Matteo Molinari che passano il turno nelle rispettive heat e vanno in semifinale. Direttamente in finale l’Over 40 Annalisa Corato. Ottima la prova di Francesco Starita, per gli Over 40, che conquista la semifinale. Sfortunata la giovanissima atleta di casa Giulia Castelli caduta due volte. Per lei ci sarà il ripescaggio in programma mercoledì.

 


Martedì seconda giornata di qualificazioni, nel pomeriggio scendono in acqua i big della categoria Open maschile e femminile. Attesissima la prestazione di Alice Virag, campionessa in carica. Dunque dopo i sorrisi e le passerelle di domenica si comincia a fare sul serio. Il lago del Salto ha fatto da cornice alle prime gare che hanno regalato spettacolo ai tanti presenti che hanno seguito le evoluzioni dei concorrenti dalla spiaggia e dal villaggio. Oltre 200 gli atleti che si stanno contendendo il titolo iridato in rappresentanza di 24 nazioni.

 

Tra le nazionali da battere c’è anche l’Italia tra le prime tre al mondo con America e Australia. Nazionale italiana che da anni si allena proprio sulle acque del Salto, divenuto di fatto noto come “l’università del wakeboard”. Lunedì in acqua si sono sfidati gli Under14 maschili e femminili, gli Over40 uomini e le “Junior women” mentre martedì sarà la volta degli “Junior men”, Over30 uomini e degli “Open men”. Lo spettacolo è solo all’inizio.