Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti Sport Festival, Marino Bartoletti ospite d'onore tra racconti, libri e talenti del padel

  • a
  • a
  • a

La quarta e ultima giornata del Festival dello Sport del Centro Italia, si è aperto con l’incontro pubblico con Marino Bartoletti all’ombra di un Ulivo nel centro sportivo dell’Asso Sporting Club. “Se ti dico che il patron si chiama Battisti, siamo a Rieti, che ti viene in mente?Chiede il giornalista Stefano Meloccaro in apertura della chiacchierata con uno dei più grandi giornalisti sportivi nonché geniale autore televisivo, scrittore, esperto di musica. "Pensieri e parole…! Risponde Bartoletti e sin dalle prime battute emerge subito la doppia anima
del giornalista forlivese, autorevole esperto di sport e musica e con aneddoti proprio su Lucio Battisti, Lucio Dalla che lo chiamava Bartolettino, Enzo Ferrari e su i più iconici nomi del panorama sportivo e musicale, ha incantato il pubblico mattutino del Festival.

 

“Quando ancora non avevo i baffi, non sono nato con i baffi, volevo fare il giornalista è ho fondato Pressing, ero direttore, redattore, facchino, procacciatore di pubblicità, stampatore, scrivevo tutto io con tanti psudonimo tra cui Lamberto Trinotati, il mio anagramma e ricordo che un giorno proprio Lucio Dalla ha organizzato una serata per raccogliere fondi per il giornale che aveva difficoltà ad andare avanti”. Bartoletti ha evidenziato che ha sempre fatto questo mestiere con “amore artigianale” e provenire dalla provincia lo ha aiutato a non perdere la meraviglia e rimanere umile: “A Roma non ci sono questi volti che vedo oggi, non ci sono queste strutture curate con tanto amore.

 

Fiero di essere figlio di artigiani che lavoravano con le mani e con il cuore”. Incalzato dal giornalista Meloccaro, Bartoletti ha espresso il suo sapere enciclopedico anche sul Festival di San Remo, spaziando su episodi seri e faceti, arrivando con pindarici collegamenti anche al suo incontro con Radivoj Korać, cestista jugoslavo, considerato uno dei migliori giocatori europei nella storia del basket, ricordando il grande amore di Rieti per il basket, sport che anche lui ha fatto in gioventù. In conclusione della lunga intervista in cui un attento pubblico è rimasto in religioso silenzio, Marino ha annunciato in anteprima da Rieti la notizia che farà il suo terzo libro che completa la trilogia Cena con gli Dei (Premio Bancarella) il Ritorno degli dei, e s’intitolerà La discesa degli Dei. Il giornalista forlivese ha ricevuto il Premio RSF consegnato da Roberto Tavani, Delegato allo Sport del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. La quarta ed ultima giornata del Rieti Sport Festiva è andato avanti  tra stage nazionale di arti marziali con 35 associazioni ospiti, spettacolo della ginnastica ritmica ed artistica e sul fiume ancora prove libere di packrafting e softrafting.