Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Rieti pareggia a Montespaccato (1-1). Nei play out sfiderà Foligno

  • a
  • a
  • a

Da quest’ultima partita il Rieti non poteva pretendere altro se non blindare il quattordicesimo posto in classifica, per la cui matematica era necessaria la conquista di un punto. Grazie al risultato finale di 1-1 la squadra reatina ha centrato in pieno l’ultimo obiettivo che gli rimaneva in questa regular season ed avrà quindi la possibilità di giocare il playout per la salvezza in casa, affrontando il Foligno e partendo pertanto come favorita. Chi perde accompagnerà in Eccellenza Pro Livorno Sorgenti, Cannara e Unipomezia, retrocessa ieri proprio a causa della sconfitta in casa della stesso Foligno. La partita non è stata comunque così semplice, anche se dall’altra parte c’era una squadra che ha potuto festeggiare la salvezza.

Gli amarantocelesti hanno giocato con grande accortezza e concentrazione nella prima fase e poi si sono trovati in svantaggio a due minuti dal termine del primo tempo grazie ad una rete di Calì (alla sua tredicesima segnatura stagionale). Ma con la voglia e la determinazione sono riusciti a trovare il gol al 16' della ripresa grazie a Vari. Oltre alle reti ci sono state occasioni da una parte e dall’altra, ma mai si è arrivati ad un punto tale da poter riservare vere emozioni al pubblico. In verità si è avuta la sensazione che il tecnico Alessandro Boccolini (foto) abbia voluto preservare qualche suo giocatore proprio in vista della gara più importante dell’intera stagione. Domenica prossima allo Scopigno contro gli umbri il Rieti potrà quindi contare su due risultati su tre per poter festeggiare la salvezza. Dall’altra parte, il Montespaccato ha chiuso la sua seconda stagione consecutiva in Serie D centrando oltre alla salvezza anche il miglior piazzamento assoluto della sua intera storia agonistica, con un nono posto che migliora nettamente la performance registrata nella stagione precedente con il dodicesimo posto.

MONTESPACCATO - RIETI 1-1

MONTESPACCATO (4-3-3): Tassi 6; Anello 6, Giannetti 6, Nanci 6, Pesarin 6 (21’st Petricca 6); Pietrangeli 6 (35’st Canciani sv), Proietto 6 (24’st Antogiovanni 6), Tataranno 6 (24’st Putti Lo. 6); Bosi 6 (41’st Zelenkovs sv), Cali’ 7, Maurizi 6. A disp.: Meniconi, Cellamare, Putti Leo., Ansini. All.Mucciarelli 6

RIETI (4-3-3): Giori 6; Tiraferri 6, Benhalima 6, Cesani 6, Scalon 6; Cerroni 6, Vari 7 (35’st Canestrelli sv), Manca 6 (1’st Falilo’ 6); Orlandi 6 (1’st Tortolano 6), Scibilia 6 (21’st Pedone 6), Esposito 6 (9’st Coulibaly 6) A disp.: Luciani, De Martino, Ghita, Attili All. Boccolini 6

ARBITRO: Tagliente di Brindisi 6

MARCATORI: 43’pt Calì, 15’st Vari

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Nanci, Tiraferri.