Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Kienergia Rieti strapazza la retrocessa Giulianova: 93-61. Ora testa ai play off

Esplora:

Valerio Pasquetti
  • a
  • a
  • a

Sulla carta la gara tra Npc e Giulianova non ha rilievo per la classifica. Gli amaranto celeste, reduci dalla splendida affermazione infrasettimanale colta a Rimini, si presentano al confronto col fermo intento di fare bene e concludere nel migliore dei modi una stagione regolare da solluchero. Però Gabriele Ceccarelli ed i suoi ragazzi sanno che la posizione finale è la quarta. Sull’altro fronte la Giulia Giulianova, privatasi da un paio di mesi dei suoi giocatori più validi, é destinata a soccombere.

La Npc rinuncia a Papa e anche a Saladini causa infortunio,ma esordisce Gabriele Fin, giunto in settimana da Livorno. L’avvio è spettacolare con l’Halley hoop di Antelli per Timperi. Boscaroli insacca. Antelli e Pierucci da una parte e dall’altra, poi Buccini colpisce da tre, Tiberti da sotto come Timperi ed è già 11-4 al 3’.Bischetti e Buscaroli ricuciono (11-9), Tiberti provvede (14-9 al 5’). Timperi e Testa allungano per Rieti (21-11), c’è il time out di Domizioli. Del Testa “offende” Giulia dall’arco. Timperi è inarrestabile e al 9’ è già 28-11. Segna anche il nuovo arrivato Fin. Il quarto termina 32-13 con la partita che appare già in naftalina. Broglia affonda i colpi come un coltello nel burro della inconsistente difesa ospite e così pure fa Fin (37-15). Ceccarelli regala minuti ai suoi under: John, Cortese e Buccini. Giulianova ne approfitta per tirare il fiato (39-22 al 4’). Imperatori segna 5 punti in un amen (44-26). Buccini realizza una bomba e spedisce le squadre al riposo lungo sul 54-31. Alla ripresa delle ostilità, Ceccarelli prosegue nel dare spazio ai suoi giovani, alternandone l’utilizzo con i senior. Entra Timperi e la Npc ruggisce (60-37 al 5’). All’8’ Rieti tocca il +29 (68-39).

La partita ho ormai poco o nulla da mostrare. Testa da tre porta la Npc sul 73-41. Entra anche Alessandro Feliciangeli che è il figlio di Picchio. Bischetti risolleva un po’ le sorti degli abruzzesi (73-48). Timperi seguita a dettare legge col suo strapotere fisico. Sull’89-50, Ceccarelli schiera sul parquet tutti i suoi ragazzi. Per la squadra come per il pubblico (poco, per dire il vero) è l’occasione per festeggiare con una vittoria i play off che cominceranno il prossimo week end. La gara termina con il netto e preannunciato successo della Npc (93-61).

NPC RIETI - GIULIANOVA  93  -  61            

NPC RIETI:  Testa 13; Imperatori 5; Cortese 10; Buccini 6; Del Testa 6; Tiberti 9; Broglia 5; Antelli 11; Timperi 16; Alessandro Feliciangeli ; John 6; Fin 6. Allenatore: Gabriele Ceccarelli.

GIULIANOVA: Scarpone S. 4; Bischetti 20; Pierucci 14; Caverni ; Giansante 2; Motta ; Barlafante 2; Scarpone F. 2; Pulcini ; Buscaroli 17; Milani . Allenatore: Domizioli.

ARBITRI: I° Adriano Acella di Bari, II° Davide Galluzzo di Brindisi .

NOTE: Parziali: 32-13; 54-31; 73–41. Spettatori 300 circa; usciti per cinque falli:  nessuno.