Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Sebastiani Rieti espugna Ancona all'over time (81-79). Secondo posto centrato

  • a
  • a
  • a

La Sebastiani Rieti espugna Ancona dopo una vera e propria battaglia e porta a casa il secondo posto nel girone. La gara. Inizio di partita con entrambe le squadre che sembrano far fatica a trovare il giusto ritmo in attacco. Rieti sbaglia moltissimo al tiro e permette ai padroni di casa di provare quella che sembra il primo tentativo di fuga con il canestro che vale il 7-3. Se l’attacco della Moscoi si sblocca grazie a Giombini, quello della Sebastiani sembra ancora in difficoltà e dopo 6’ la squadra di casa si porta avanti sul 14-6.

E’ Loschi a suonare la carica per la Sebastiani Rieti, il quintetto di Finelli si risveglia dopo un pessimo arrivo e riesce a dare segnali di vita in attacco riportandosi sul -5 (20-15). Alla fine del primo quarto la Sebastiani è a -4 (23-19). Nel secondo parziale Rieti mette un freno all’attacco dei padroni di casa le cui percentuali dal campo cominciano a calare ma Ancona conserva un piccolo vantaggio sul 27-24. Sono le difese a dominare anche nel secondo quarto, la Sebastiani continua a far fatica e deve sempre inseguire (29-26). Quando Loschi e compagni sembrano ad un passo dal prendere le redini del match, la Mosconi riesce a rimettere ancora un po’ di distanza grazie alle triple di Panzini. All’intervallo i padroni di casa hanno un vantaggio di 7 punti sul 39-32.

Alla ripresa del gioco la situazione non cambia, Ancona continua a trovare il canestro con grande facilità e riesce ad allungare ancora sul 47-38. E’ Contento a guidare il tentativo di rimonta della Sebastiani che si riporta sul -3 (48-45). La reazione di Rieti mette in difficoltà i padroni di casa e Dieng firma la parità a quota 53, risultato con cui si va all’ultimo mini-riposo. Ad inizio dell’ultimo quarto arriva anche il vantaggio per la Sebastiani grazie a un canestro dall’area di Piccin. La squadra di Finelli capisce che è il momento giusto di affondare e piazza il primo break della partita arrivando sul 55-62 grazie ad una tripla di Dieng a meno di 7 minuti dalla fine. I padroni di casa provano subito a rientrare con un tiro da 3 di Centanni a cui risponde subito Ghersetti che ristabilisce le distanze (60-67). La Mosconi non si arrende e le prova tutte per rientrare nuovamente nel match con Centanni e Cacace che firmano un parziale di 5-0 che tiene il match ancora in equilibrio sul 65-69. I padroni di casa trovano la parità a quota 71 ma la tripla di Contento vale il nuovo vantaggio per Rieti a meno di 30” dal termine. Pozzetti rosa il canestro del pareggio mentre Loschi sulla sirena non riesce a mettere a segno il buzzer-beater e si va al supplementare. All’overtime le squadre si danno ancora una volta battaglia arrivando ai secondi finali in parità prima che il canestro di Piazza regali la vittoria a Rieti.

MOSCONI ANCONA  - SEBASTIANI RIETI 79-81 dts

LUCIANA MSCONI ANCONA: Czoska 6, Panzini 10, Minoli 9, Pozzetti 7, Cacace 10, Piccionne ne, Giombini 20, Aguzzoli, Quarisa ne, Centanni 17, Regai ne. All. Coen

SEBASTIANI RIETI: Piazza 6, Contento 13, Piccin 8, Ndoja 5, Ghersetti 15, Tchintcharauli ne, Maganza 6, Stanic 8, Dieng 8, Okiljevic ne, Loschi 12. All. Finelli

ARBITRI: Grappasonno e Berlangeri

NOTE: parziali 23-19, 39-32, 53-53, 74-74.. Tiri da 2 Ancona 15/28, Rieti 20/34. Tiri da 3 Ancona 11/36, Rieti 11/38. Tiri liberi Ancona 16/18, Rieti 8/11