Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Basket serie B, la Npc Rieti espugna Rimini e blinda il quarto posto (76-69)

  • a
  • a
  • a

Importante successo per la Kienergia Rieti che nel recupero contro la Rivierabanca Rimini espugna il Palasport Flaminio per 69-76 e blinda il quarto posto in classifica. Prestazione solida per la squadra di Ceccarelli, che strappa due punti pesantissimi al termine di una sfida in bilico fino alla fine: ben sei giocatori in doppia cifra per i reatini, che nel finale trovano lo sprint decisivo per aggiudicarsi la contesa.



LA GARA. Sin dal principio è l'equilibrio ad essere il comun denominatore, con le due formazioni che nelle prime azioni si scambiano il vantaggio. Il punteggio resta basso, così come le percentuali dall'arco che stentano a salire: Tiberti trova la prima bomba di serata che vale l'ennesimo sorpasso sull'8-9, con la Kienergia che tocca anche il massimo vantaggio sul +3. Rimini però è brava a riorganizzare le idee e con la tripla di Saccaggi impatta sul 15-15 al 10'.
Nel secondo periodo le percentuali migliorano ed il ritmo gara risulta più vivace. Il punto a punto prosegue senza sosta: Broglia si iscrive a referto, assieme a Saladini e Testa che trovano il fondo della retina. La gara procede spedita con il botta e risposta: Rimini trova punti preziosi con Masciadri e Tassinari, ma la bomba di Del Testa sigilla l'ennesimo contro-sorpasso sul 30-31. Il finale di periodo è tutto di marca reatino, con il primo break di serata: ancora Del Testa con tre liberi ed il buzzer-beater di Antelli valgono il nuovo massimo vantaggio sul 33-38 a metà gara.

Dopo l'intervallo Rimini si scuote e con un 6-0 di parziale si riporta al comando sul 39-38 con Rivali e Rinaldi. Rieti è in rottura prolungata (solo 1 punto in 3'), con Ceccarelli che chiede timeout sul 43-39 per svegliare i suoi dopo il terzo fallo di Tiberti ed impedire la fuga locale: a rimettere in moto la Kienergia, dopo oltre 5' di astinenza, ci pensa Timperi che riporta a contatto i suoi ad un solo possesso di svantaggio. Rieti ritrova confidenza e fluidità offensiva, rimettendo la testa avanti grazie a tre triple consecutive di Saladini e Del Testa e chiudendo sul 54-59 al 30'.

Nell'ultimo periodo è ancora Rimini a partire meglio, replicando il sorpasso ottenuto ad inizio terzo quarto (62-61) con la tripla di Masciadri. Rieti torna a faticare in attacco, restando a bocca asciutta per oltre 4': i locali piazzano il parziale di 10-2 che vale il 64-61, ma la riposta di Timperi e le triple di Del Testa e Testa rimettono tutto in gioco con l'ennesimo sorpasso di serata sul 66-72 con meno di 3' da giocare. Rimini prova a risalire la china, ma l'ennesima spallata di Del Testa regala il successo al Kienergia che si aggiudica così anche il doppio confronto sul 69-76. Adesso per la formazione di Ceccarelli resta solo lo scoglio casalingo contro Giulianova prima di concentrarsi sull'attesa post-season. 

RIVIERABANCA RIMINI - KIENERGIA RIETI 69-76

RIVIERABANCA RIMINI: Tassinari 10, Masciadri 14, D'Argenzio NE, Fabiani, Rinaldi 10, Bedetti 5, Arrigoni 10, Rivali 10, Scarponi, Rossi NE, Mladenov NE, Saccaggi 10. All.: Ferrari
KIENERGIA RIETI: Testa 12, Timperi 11, Antelli 10, Broglia 7, Saladini 13, Tiberti 12, Del Testa 10, Buccini NE, Cortese 1, Papa NE, Imperatori NE, Jhon. All.: Ceccarelli
ARBITRI: Marzo, Lillo
NOTE - Parziali: 15-15, 18-23, 21-21, 15-17. Tiri da due: Rimini 19/39; Rieti 17/36. Tiri da tre: 6/29; 10/22. Tiri liberi: 13/14; 12/14. Rimbalzi: 39 (25+14); 33 (27+6).