Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Real Sebastiani Rieti-Avellino 81-47. La cronaca e le interviste | Video

  • a
  • a
  • a

Grande vittoria alla prima uscita ufficiale per la Real Sebastiani che al PalaSojourner domina Avellino e vince la gara con un roboante 81-47. I ragazzi di coach Finelli accedono così alla semifinale del girone G della Supercoppa LNP Serie B 2021 dove giovedì affronteranno la vincente tra Piombino e Cecina. Il primo canestro della giornata viene messo a segno dall’ex di giornata, Nicolò Basile. 0-2 dopo 1′ di gioco. Sono di Chiumenti i primi due punti della stagione amarantoceleste. Pochi secondi ed ecco anche la prima tripla di Ndoja, 5-2 Real. Ottima giocata di Hassan dalla media, 5-4. Anche Loschi apre il conto dall’arco ma sul capovolgimento di fronte Basile annulla il canestro del n. 11 reatino con un gioco da tre, 8-7. Canestro di Piazza e Rieti torna a +3. Ancora Fede Loschi dai 6,75 13-7. Passaggio no look di Ghersetti per l’appoggio facile facile di Traini, 15-7. Ronconi accorcia le distanze per i campani ma Traini cancella con un altro appoggio in penetrazione, 17-9. Due punti per Agbodan, a due minuti dal termine del primo quarto il tabellone recita 17-11 per Rieti. Gioca da tre completato da Ghersetti, +9 per i padroni di casa. Rimbalzo offensivo per Agbodan che ribadisce a canestro, 20-13. Buona azione dei bianco verdi che accorciano ulteriormente e si portano a -5. 1/2 dalla linea della carità per Loschi, 21-15 con 20″ da giocare. 1/2 per Spizzichini dalla lunetta. I primi 10′ di gioco si chiudono con la Sebastiani avanti di 5. Dopo 1 minuto e mezzo bloccato e con tanti errori i due liberi messi a segno da Ghersetti smuovono il punteggio, 23-16. Anche Contento mette a segno i suoi primi due punti in maglia Sebastiani. Bomba di uno scatenato Ghersetti, +12 Real. Anche Tchintcharauli trova la via del canestro e regala ai suoi 14 punti di vantaggio, 30-16. Dopo 5 minuti a secco l’Avellino si sblocca con il 2/3 dalla lunetta di Basile, 30-18. Tchintcharauli freddo anche dai 5,8 con un 2/2 che riporta avanti di 14 i reatini. 2/2 anche per capitan Ndoja dalla lunetta, 34-18. Il n.25 di Rieti bissa e la Sebastiani vola a +18, 36-18 a tre minuti dall’intervallo. Loschi subisce fallo dall’arco dalla lunetta fa 2/3, 38-18. Botta e risposta tra i capitani, Marra spara da tre, 38-21, risponde Ndoja con la stessa medicina e riporta la Real a +20. Step back meraviglioso di Ndoja che è on fire, 43-21. 50% dalla lunetta per Roman, 44-21. Punteggio che persiste fino al termine dei primi 20′ di gioco. La Sebastiani va a riposo sul +23.

 

Int Alessandro Finelli

Real Sebastiani Rieti ASD Del Fes PalaSoJouner

Pubblicato da Real Sebastiani Rieti su Domenica 12 settembre 2021

 

Secondo tempo che si apre con la tripla di Piazza e il canestro di Basile, 47-23. I due punti di Contento e la bomba di Dieng porta Rieti sopra di 29. 1/2 di Chiumenti dalla lunetta, ci pensa Ghersetti con un’altra tripla, la Sebastiani vola a +34. Basile rende meno pesante il passivo dei campani con due liberi messi a segno, 57-25. Doppio canestro di Piccin, 61-25. A 2 minuti dal termine del terzo quarto 10 degli 11 giocatori amarantocelesti sono andati a segno. Ancora Basile dalla linea della carità, 61-27. Tripla di Traini allo scadere del terzo quarto. All’alba degli ultimi 10 di gioco la Sebastiani guida la gara 64-27. Ultimo quarto aperto dalla caparbietà di Roman che sbaglia prende il rimbalzo e ribadisce a canestro, 66-27. Mavric con due punti riporta i suoi a -37. Ancora Piccin, sta volta dall’arco, +40 Real. Ancora Mavric che con due canestri alleggerisce il passivo, 69-33. 1/2 di Roman, 70-33. Dominante Tchintcharauli sotto canestro, altri due punti, 72-33. Il Georgiano è implacabile, punisce ancora da sotto, 74-33. Spizzichini accorcia con 4 punti, ma Dieng segna ancora e porta il punteggio sul 76-37. Schiacciata di Venga, 76-39. 2/2 di Contento ai liberi, Venga accorcia ma Tchintcharauli colpisce ancora, 80-40. Spizzichini da tre, 80-43. Ad un minuto dalla fine Roman fa 1/2 in una gara che ormai ha poco da dire, 81-43. Mavric ed Ense accorciano di 4. La gara si chiude con un 81-47 in favore di Rieti che accede alla semifinale del girone G.

 

 

“Innanzitutto voglio dire che siamo molto felici di aver iniziato la stagione al PalaSojourner. E’ un peccato aver giocato a porte chiuse, speriamo di riabbracciare molto presto i nostri tifosi. Per quanto riguarda la gara abbiamo affrontato un Avellino ancora incompleto ma abbiamo giocato bene. Mi è piaciuto l’atteggiamento. C’era un po’ di emozione iniziale ma con il passare dei minuti ci siamo sciolti, raggiungendo l’apice del nostro gioco nel Terzo quarto dove abbiamo dominato. Questa è una competizione meravigliosa ma dobbiamo ricordarci che è un torneo pre-campionato e come tale dovremo coglierne tutti gli spunti per migliorarci in vista del campionato.” Queste le parole di coach Alex Finelli al termine della gara.

 

 

 

REAL SEBASTIANI RIETI-DEL FES AVELLINO 81-47 (parziali: 21-16; 23-5; 20-6; 17-20)

REAL SEBASTIANI RIETI: Tchintcharauli 15, Cernic, Chiumenti 4, Dieng 5, Contento 6, Loschi 9, Piccin 7, Piazza 5, Ghersetti 11, Ndoja 12, Traini 7. All: Alessandro Finelli

DEL FES AVELLINO: Basile 13, Venga 6, Del Regno n.e., Marra 3, Cepic, Agbogan 4, Ronconi 2, Mavric 8, Hassan 2, Ense 2, Zastavnyy n.e., Spizzichini 7. All: Rodolfo Robustelli