Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tentativo di Cattani per Mike Hall: "Costa troppo"

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

La Npc è alla ricerca dei suoi due giocatori americani. “Non abbiamo fretta – dice con serenità il presidente Giuseppe Cattani – circolano una miriade di giocatori statunitensi nello sconfinato mondo della palla a spicchi d'oltre oceano. Tuttavia il mio compito si è esaurito perché in questo contesto non mi compete intervenire. Sono il gm Gianluca Martini ed il tecnico Luciano Nunzi a curare le diverse trattative. Ovvio, mi tengono costantemente informato perché poi decideremo tutti e tre insieme. Però non ho sinceramente idea di che cosa stia accadendo al momento. Ripeto, non abbiamo fretta e possiamo scegliere con calma, ovviamente facendo bene attenzione a non sbagliare”. La NPC, ormai è noto, vuole una guardia (meglio ancora se dovesse trattarsi di un play guardia) ed un'ala grande. Con riferimento a quest'ultimo ruolo, il presidente Cattani, stimolato dall'interesse della tifoseria ha fatto ciò che aveva promesso e, cioè, ha sondato il campo per verificare la disponibilità del formidabile Mike Hall a vestire di amaranto e di celeste. “Il problema non concerne la volontà del giocatore o il nostro gradimento nei suoi confronti – afferma il patron reatino – ma piuttosto riguarda i costi dell'operazione che per noi sono assolutamente onerosi ed insostenibili in mancanza di un main sponsor che possa e voglia affiancarci in questo nostro percorso agonistico. Il tentativo o, meglio, un approccio è stato fatto ma di fronte alle pretese dell'agente di Mike Hall ci siamo prontamente ritirati in buon ordine”. Sembra che il giocatore ex Biella abbia sparato forte (si vocifera di una cifra pari a 120 mila dollari per una stagione) e dinanzi alle pretese di questi la NPC ha fatto non uno, ma addirittura due passi indietro. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI RIETI DEL 21 LUGLIO E NELL'EDICOLA DIGITALE