Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Addio ad Alberto Tomassoni, ex bandiera del Rieti. Aveva 83 anni

  • a
  • a
  • a

Si è spento, all’età di 83 anni, Alberto Tomassoni, il popolare Tom del calcio reatino, sicuramente uno dei giocatori più amati della storia del pallone amarantoceleste. Con la maglia numero 10 Tomassoni fu uno dei condottieri che trascinarono la SS Rieti al trionfo nella Promozione Laziale 1963-64, senza dimenticare altre prodezze che con quel suo mancino e i calci di punizione aveva regalato ai tanti tifosi assiepati al vecchio stadio “Fassini”. Figlio d’arte (suo padre Tommaso era stato giocatore nel Victoria Rieti negli anni 20) e fratello di Tonino (tra i migliori prodotti del vivaio reatino), Alberto era cresciuto nella gloriosa Olympia Rieti e nella sua carriera aveva giocato con Atac Roma, Formia, Todi, Narnese e Palombara. Allenò il Rieti nella stagione 1983-84, dimettendosi alla sesta giornata. Genio e sregolatezza contraddistinsero la sua carriera che proprio a Rieti suggellò a modo suo. Lascia i figli Omar e Daria.