Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

FC Rieti, il presidente Curci: "Sto pensando al ripescaggio in Lega Pro"

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Grandi manovre, grandi progetti e soprattutto grandi ambizioni albergano nei pensieri e nelle intenzioni del presidente del Fc Rieti Riccardo Curci, ora che c'è da scegliere la strada da percorrere in funzione della stagione 2016/2017. “La Lega Pro? Non faccio assolutamente mistero del fatto che nelle ultime ore sto maturando l'idea di presentare la domanda di ripescaggio. Chiaramente la possibilità di poter partecipare ad un campionato professionistico dovrà sottintendere il coinvolgimento e la partecipazione di altri soggetti imprenditoriali che abbiano voglia, quanto me, di sostenere la causa amarantoceleste in un contesto calcistico che garantirebbe la vicinanza (sportiva) con piazze del calibro di Parma, Foggia, Lecce, Padova o Piacenza, giusto per citarne alcune tra le più blasonate ed un trascorso calcistico anche in A e in B. Ci siamo ragionando seriamente – conclude il presidente Riccardo Curci – non è una semplice boutade estiva, ma un'ipotesi da non scartate a priori”. Nelle parole del numero uno del Fc Rieti si percepisce il desiderio di dare corpo e sostanza ad una situazione che rilancerebbe fortemente le ambizioni del calcio a tinte amarantoceleste, tenendo anche conto dei progetti sui quali Curci da tempo sta ragionando: a cominciare dal “Progetto-Gudini”, alla possibilità di prendere in gestione lo stadio “Manlio Scopigno”, senza dimenticare la possibilità di trasformare la scuola calcio in una vera e propria Academy con partner di primissimo livello