Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Real ospita Sestu per riprendere il cammino

Esplora:

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Dopo tre settimane di sosta, che hanno consegnato agli azzurri di Menichelli la qualificazione ai prossimi Europei, si torna a parlare di campionato. Il Real Rieti vive la vigilia di una partita fondamentale in ottica primi quattro posti, perchè domani, domenica 29 marzo, alle ore 16 al PalaMalfatti arriveranno i sardi del Futsal Città di Sestu. Tre punti fondamentali, anche alla luce di quanto accaduto ieri con il Napoli in grado di infliggere una sconfitta alla capolista Asti, perchè il Real, nel caso in cui dovesse riuscire a centrare il bottino pieno, si attesterebbe tra le primissime posizioni della classifica. Per gli amarantoceleste un successo manca da ben quattro gare, visto che in altrettante partite sono arrivati solo pareggi, che hanno comunque contribuito ad allungare la striscia dei risultati utili consecutivi, portandola a 11. Mister Patriarca non si fida : ”Ci aspetta una partita difficile, ed il nostro obiettivo è quello di fare 3 punti. Se vogliamo continuare a lottare per le prime posizioni, non possiamo fallire”. Con il comunicato del Giudice Sportivo relativo ai fatti di Pescara la classifica del campionato è andata a modificarsi, questo alla luce dei tre punti assegnati a Pescara e del punto di penalizzazione alla Lazio. Il Sestu si presenta al PalaMalfatti privo di due giocatori importanti come Rocha e Massa, ma i sardi sono squadra coriacea e combattiva, in piena lotta per la salvezza diretta. Con quattro giornate ancora da giocare, i verdetti che darà il campionato di Serie A sono ancora tantissimi, appare però chiaro che se il Real vuole continuare a coltivare sogni di grandezza non potrà permettersi di fallire l'appuntamento di domani. La giornata di domani però vedrà in campo anche l'Under 21 di Daniele Palenga, che alle 9.30, sempre al PalaMalfatti, affronterà il Perugia nella gara di ritorno dei 64esimi di finale dei playoff scudetto. La partita di andata, chiusa con il punteggio di 11-6 in favore del Real, ha dato risposte importanti, e domani basterà difendere i cinque gol di vantaggio per staccare un biglietto per i 32esimi di finale.