Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Prometeo cerca il riscatto contro Cassino

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

La Prometeo torna in campo domani, domenica 1 febbraio, al PalaSojourner (palla a due ore 18) per contendere il successo al Basket Cassino in una gara valida quale quarta di ritorno del raggruppamento “C” di serie B. Il match è tra i più delicati di questa stagione. Ciò non tanto per il valore dell'avversario che, pure, non è da trascurare quanto per le palesi difficoltà evidenziate dal team amarantoceleste nel corso delle più recenti apparizioni. La NPC ha perso inopinatamente domenica scorsa a Roma contro l'Eurobasket e giovedì sera si è ripetuta proprio malgrado al PalaSojourner, cedendo di schianto ad Agropoli nel match di andata degli ottavi di Coppa Italia. Il momento è delicatissimo. Rieti non può consentirsi di scivolare nuovamente sulla più classica ed insidiosa delle bucce di banana. Ciò non soltanto comprometterebbe forse irrimediabilmente la rincorsa ai vertici assoluti della graduatoria, ma sarebbe una ulteriore frustata al morale ed al carattere della truppa che appaiono davvero di effimera, lieve solidità. Ovviamente Nicolò Benendusi non sarà della partita. Il forte esterno dovrà star fermo per almeno 30/40 giorni a causa di un'ernia del disco, ma non è purtroppo escluso che Benendusi possa o debba esser sottoposto ad intervento chirurgico. In tal caso il suo campionato potrebbe considerarsi finito. La società seguita ad essere vigile sul mercato.