Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, presentato il tecnico Bruno Cadeo: "Riusciremo a salvarci"

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Il Rieti chiude dopo sette anni l'era Curci e abbraccia la nuova proprietà – della quale ancora non si conoscono le figure – che allo stadio “Scopigno”, ha presentato il nuovo allenatore Bruno Caneo e il responsabile dell'area tecnica Luigi Pavarese. Entrambi sembrano avere le idee chiare su come affrontare il resto della stagione, che per ora non ha dato grandi risultati: “Voglio ringraziare chi ha allenato la squadra in questo breve periodo dopo le dimissioni di Mariani, vale a dire Lorenzo Pezzotti”, ha dichiarato Pavarese, che poi sul futuro ruolo del reatino come vice di Caneo ha risposto: “Non c'è possibilità che faccia il secondo, tornerà al suo lavoro e noi cercheremo un vice allenatore”. Ore la parola passa la campo, mercoledì c'è l'atteso derby con la Viterbese e per l'occasione è stata lanciata un'iniziativa: “Donne e bambini fino ai 12 anni entrano gratis, vogliamo portare gente allo stadio”, ha tuonato Pavarese. Il mistero ora rimane sulla nuova proprietà e le pedine che ne faranno parte, ma soprattutto il nuovo dt ha lasciato intendere che il mancato pagamento non era a loro carico: “Siamo entrati il 17, ora ci stiamo regolarizzando per pagare”, queste le parole. Intanto i giocatori hanno messo in mora il club: ovvero ora ci sono 20 giorni di tempo per saldare tutto (160mila euro circa), e la data di scadenza ha un giorno e un numero, 6 novembre. M.D.