Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Npc già in forma campionato, Pesaro vince solo nel finale (81-78)

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Carpegna Pesaro 81 Npc Zeus Rieti     78 Parziali 22-17, 16-18, 23-18, 20-25. PESARO Barford 12, Drell 16, Mussini 15, Calbini 3, Miaschi 11, Alessandrini 2, Lydeka 2, Basso 1, Thomas 10, Mujakovic, Zanotti 9 All. Perego RIETI Stefanelli ne, Passera 4, Brown 20, Cannon 20, Vildera 23, Pastore 4, Nikolic 5, Filoni 2, Mammoli, Vujanac All. Rossi Note Usciti per 5 falli: Drell (Pesaro) Buon test per la Zeus Npc Rieti ad Acqualagna, dove ieri pomeriggio è arrivata una sconfitta di misura contro la Carpegna Pesaro che milita in Serie A1. 81-78 il punteggio finale, cumulativo del risultato dei singoli quarti. Gli amarantocelesti ne hanno portati a casa due, concedendone altrettanti agli avversari. Va ricordato che i marchigiani disputano la Serie A1, dunque è da ritenersi un'ottima prova quella dei ragazzi di coach Alessandro Rossi. Solida la prova degli statunitensi della Zeus Npc, con Jalen Cannon top scorer a quota 22, 20 per Elijah Brown. Bene anche l'altro lungo Vildera che ne ha segnati 23 mettendo costantemente in difficoltà i lunghi marchigiani. Altri segnali positivi quindi per il tecnico Rossi a pochi giorni dall'inizio del campionato. La squadra cresce ed è pronta per il primo impegno stagionale vero. Quello con i due punti.