Fara Sabina, Roberta Cuneo scende in campo con il gruppo Fara 3.0

FARA IN SABINA

Fase 2, Fara in Sabina proposto l'utilizzo della pineta Borgo per far giocare i bambini

14.05.2020 - 16:15

0

Fase 2, a Fara in Sabina proposto l'utilizzo della pineta Borgocome per far giocare i bambini.

Trasformare l’area verde del Parco delle Rimembranze di Fara Sabina, di fatto l’unico vero parco pubblico del secondo Comune della provincia, in un’area dedicata alle attività per bambini e disabili, categorie troppo spesso dimenticate nei racconti di cronaca di questi due mesi di emergenza sanitaria, ma senza dubbio tra le più colpite dalla chiusura imposta dal contrasto al Coronavirus.

E’ la proposta avanzata al sindaco Davide Basilicata dai capigruppo di maggioranza Roberta Cuneo e Simone Fratini, che guidano rispettivamente le rappresentanze consiliari di “Fara 3.0” e Fratelli d’Italia. La proposta, che vuole inserirsi nel quadro normativo delineato dai decreti governativi – i quali, di fatto, limitano l’accesso alle persone alle sole aree gioco per i bambini, consentendo invece l’utilizzo degli spazi verdi e della pineta del borgo farense -, è quella di utilizzare il parco per una serie di attività dedicate ai bambini e alle persone affette da disabilità.

“E’ indubbio che è di vitale importanza per i bambini poter tornare a svolgere semplici attività ricreative all’aperto, e soprattutto al di fuori del proprio ambiente familiare – spiega la capogruppo di Fara 3.0 Roberta Cuneo – attività necessarie per stimolare una serie di input fondamentali per uno sviluppo cognitivo e psicofisico equilibrato. Trovandosi in questo momento impossibilitati a poter fruire del diritto allo studio, appare fondamentale che il Comune crei e supporti attività alternative per le famiglie e i figli”. Da qui l’idea del parco di Fara Sabina, “l’unico – prosegue l’ex vicesindaco farense – che può essere utilizzato secondo le attuali disposizioni nazionali e che, con la riapertura del Museo civico, potrebbe essere inserito in un percorso educativo e ricreativo che dal naturalistico-storico passi alla scoperta del nostro borgo, e alla ricerca storico-culturale all’interno del museo. Potrebbero essere studiati e organizzati giochi e attività manipolative sempre per piccoli gruppi di massimo 5 persone e da svolgere all’aperto, un’operazione che per l’ente avrebbe costo zero, in quanto verrebbero coinvolte le associazioni e le cooperative che hanno contratti in essere con il Comune, e che potrebbero momentaneamente convertire le attività momentaneamente bloccate in attività dedicate ai più piccoli, o alle persone con disabilità”.

L’idea di massima è quella di promuovere iniziative nel fine settimana, con attività organizzate sotto prenotazioni e nel rispetto delle misure di distanziamento sociale ancora in essere.

Nel nostro comune sono presenti molti bambini, ragazzi ed adulti con disabilità – spiega ancora Roberta Cuneo - riteniamo fondamentale, nel rispetto della normativa, organizzare attività che consentano almeno per poche ore a settimana di svolgere semplici attività ricreative. Il nostro Comune ha una serie servizi alla persona, quali il servizio di assistenza educativa con la  cooperativa ‘le nuove chimere’, che offre il servizio di educativa ai bambini disabili nell’orario scolastico; e ancora la cooperativa ‘il Pungiglione’ che gestisce il centro ‘SottoSopra’.Ritenendo necessario garantire servizi adeguati, si propone di studiare con le cooperative suesposte la realizzazione di piccoli progetti da svolgere all’aria aperta presso la pineta di Fara Sabina”. Un piccolo, grande segnale di partenza, dedicato ai più piccoli. E ai più fragili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Stasera in tv 28 maggio appuntamento con il film "Air Force One". Nel cast Harrison Ford

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio appuntamento con il film "Air Force One". Nel cast Harrison Ford

Stasera in tv 28 maggio il film "Air Force One" (Rai 3 ore 21,20). Pellicola statunitense del 1998, regia di Wolfgang Petersen Cast: Harrison Ford, Gary Oldman, Glenn Close, ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio a "Dritto e Rovescio" c'è Silvio Berlusconi. Tra gli ospiti anche Luca Zaia

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio a "Dritto e Rovescio" c'è Silvio Berlusconi. Tra gli ospiti anche Luca Zaia

Stasera in tv 28 maggio, in prima serata su Rete 4 (ore 21,25), nel nuovo appuntamento con “Dritto e Rovescio”, Paolo Del Debbio intervista il presidente di Forza ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Alessandro Borghese, 43 anni

TELEVISIONE

Stasera in tv 28 maggio Alessandro Borghese 4 Ristoranti. In Val Badia per la miglior cucina ladina

Stasera in tv 28 maggio torna l'appuntamento con "Alessandro Borghese 4 Ristoranti" (Sky Uno alle ore 21,15). La sesta puntata della sesta stagione del fortunato format ...

28.05.2020