Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gestione sorgente "Le Capore", scatta la denuncia in Procura del sindaco di Casaprota

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Casaprota Marcello Ratini riaccende i riflettori sulla gestione della sorgente "Le Capore" e presenta una denuncia in Procura contro la Regione, Ato3 e Acea “per responsabilità soggettive e collettive nei confronti dei rappresentanti amministrativi e procedimentali, ritenendo che si siano perpetuate una serie di illegittimità di rilevanza penale rispetto al corpo idrico Le Capore”. Secondo il primo cittadino di Casaprota illegittimità correlate “alla ipotizzabile commissione diretta e in concorso fra loro di reati per: disastro ambientale, potenziale pericolo per la pubblica incolumità, abuso d'ufficio, esproprio arbitrario dell'acqua, falsità ideologiche, travisamento dei fatti e violazione della titolarità territoriale”.