Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Agevolazioni fiscali per le imprese del cratere, aperti i termini per le domande

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Zona franca urbana, si parte. Da martedì 18 è possibile inoltrare le domande per accedere ai benefici di questo regime fiscale a sostegno delle imprese nelle aree del cratere sismico. Le risorse disponibili per il nuovo bando sono pari a 141,7 milioni e sono interessate tutte quelle aziende che abbiano già beneficiato delle agevolazioni nell'ambito dei precedenti bandi emanati dal Mise, ma anche le imprese e i titolari di reddito di lavoro autonomo che abbiano avviato una nuova iniziativa economica in data successiva al 31 dicembre 2017, o che si impegnino ad avviarla entro il 31 dicembre 2019. I Comuni del Reatino che fanno parte della zona franca sono: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant'Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri. Nello specifico parliamo di esenzione dalle imposte sui redditi, dall'imposta regionale sulle attività produttive, dall'imposta municipale ed esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente. In particolare, i soggetti che hanno la sede principale o l'unità locale nella Zona franca urban, possono accedere all'agevolazione se hanno subìto una riduzione del fatturato pari almeno al 25% nel periodo tra il primo settembre 2016 e il 31 dicembre 2016 rispetto al corrispondente periodo del 2015. E hanno diritto all'esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali anche i titolari di imprese individuali o familiari che hanno subìto riduzione del fatturato pari almeno al 25% nell'ultimo quadrimestre del 2016 rispetto al corrispondente periodo del 2015. E' possibile accedere alle agevolazioni anche in caso di riduzione del fatturato pari almeno al 25%, registrata nel periodo primo novembre 2016-28 febbraio 2017 rispetto al corrispondente periodo del 2015. Domande fino al 18 luglio.