Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Comune arriva il defibrillatore

Esplora:
default_image

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Un defibrillatore a disposizione della popolazione: una felice iniziativa della Pro loco di Fiamignano. Il dispositivo è già affisso sulla parete della sede comunale (anche se gli uffici si sono momentaneamente trasferiti per inagibilità dopo il terremoto), in piazza Gabriele D'Annunzio, un posto centrale e sorvegliato, con la lista dei nominativi a cui rivolgersi. La raccolta fondi ha dato i suoi frutti in questi anni, con 1.500 euro di donazioni, 570 euro dai proventi della vendita delle pubblicazioni della Pro loco, tesseramento e contributi, raggiungendo la somma necessaria di 2.069 mila euro. Ci sono già 15 volontari selezionati dai medici e ritenuti idonei a frequentare il corso che inizierà il 2 settembre nella sede dell'associazione. Gli istruttori sono i medici del Fatebenefratelli di Roma - Paolo Azzolini, Clorinda Luciani e Stefano Verbigrazia - incaricati del 118 che rilascerà gli attestati inserendo i nominativi nel registro europeo. Il costo del corso (50 euro) è coperto dalla Pro loco. Dalle 8,30 alle 9,30 si terrà la presentazione del corso, poi si inizia con le lezioni di primo soccorso. Francesca Sammarco