Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un lupo investito e ucciso da un'auto sulla Salaria

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

A raccontarla sembrerebbe una storia ambientata sulle Alpi, oppure uscita fuori direttamente da un romanzo di avventura, del tipo “Zanna bianca”, o da una pellicola, quale ad esempio “Balla con i lupi”. Invece no, si tratta di una vicenda che interessa la Sabina e che, tra l'altro, si ricollega alla recente attualità. Che narra di una storia in cui in prima linea appaiono lupi e cacciatori, protagonisti, entrambi, di un episodio involontario, quanto inconsapevole, in cui, per giunta, e con il sollievo di tutti, nessuno ha voluto o preteso di giocare il ruolo del cattivo, ma, più semplicemente, si è ritrovato a essere vittima di una inevitabile fatalità. Quello che è stato visto e documentato con tanto di foto è l'avvistamento di esemplari di lupo a ridosso della statale 4 Salaria, per l'esattezza in prossimità del bivio per Borgo Santa Maria, un punto abbastanza trafficato e, di per sé, decisamente pericoloso. Esemplari di lupo, uno dei quali, inavvertitamente, è stato investito e ucciso. Un avvistamento che fa il paio con l'episodio del branco di lupi che la scorsa settimana ha aggredito e sbranato, nei pressi di Cantalice, in provincia di Rieti, un cane segugio. Tania Belli