consiglio comunale rieti

RIETI

In consiglio comunale pugno duro contro l'immigrazione

21.04.2018 - 18:33

0

Otto ore di consiglio comunale che, ancora una volta, vedono al centro dell’attenzione il gruppo della Lega di Salvini. Molti degli ordini del giorno proposti dai leghisti vengono infatti approvati dalla maggioranza ma, ancora una volta, l’astensione dei salviniani su una delibera di giunta pone qualche interrogativo agli alleati.
CONTRASTO ALL’IMMIGRAZIONE Mettere in campo tutte le azioni ritenute opportune per controllare capillarmente il territorio e per contrastare il fenomeno migratorio “in tutte le sue devianze”. Questo l’obiettivo dell’ordine del giorno presentato da Andrea Sebastiani, Onorina Domeniconi e Antonio Boncompagni della Lega, approvato nel consiglio comunale di giovedì con il voto favorevole della maggioranza. Nello specifico, il documento imposto dalla Lega impegna il sindaco Antonio Cicchetti e la giunta a chiedere alla Prefettura la convocazione periodica del Comitato per l’ordine e la sicurezza ma soprattutto chiede all’esecutivo comunale di “verificare il rispetto del numero di immigrati presenti rispetto alla popolazione residente”, di “controllare gli immobili concessi in nero”, di “rafforzare” il presidio di Polizia nei pressi dell’ospedale de’ Lellis e di “istituire il vigile di quartiere per contrastare il fenomeno della questua e garantire sicurezza all’interno delle mura cittadina ma anche, dove possibile, nei quartieri periferici”. Insomma, almeno sulla carta, un cambio di marcia nella concezione del ruolo dell’Ente nell’ambito della delicata partita della gestione dell’immigrazione.
OK ALLA ROTATORIA A CHIESA NUOVA Altro tema proposto dalla Lega e accolto dal Consiglio è quello relativo alla costruzione di una rotatoria a Chiesa Nuova, tra via Cese e via Comunali, uno degli incroci maledetti della città. La Lega di Sebastiani, Domeniconi e Boncompagni ha chiesto, tramite apposito odg, che venga chiarita una volta per tutta la titolarità di quel tratto di viabilità, da tempo conteso tra l’amministrazione comunale e quella provinciale. Un rimpallo di competenza che avrebbe finora ostacolato la costruzione della rotatoria. La maggioranza, accogliendo le richieste della Lega, ha votato sì al documento annunciando che l’iter per la realizzazione della rotatoria verrà subito avviato nella commissione di pianificazione urbanistica.
PARTECIPATE Nonostante la votazione sulla delibera per la ricognizione delle società partecipate sia stata votata a notte inoltrata, non è passata inosservata la decisione della Lega di astenersi. Non un voto contrario chiaramente ma il segnale che quella delibera non era ritenuta perfetta, soprattutto per la fumosità nelle strategie da indicare per i prossimi anni su Asm e su come chiudere l’esperienza di Sogea. Gli stessi dubbi indicati dalla minoranza.

Marco Fuggetta

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

ArcelorMittal, Barbagallo (UIL): “Di questa vicenda, sindacati sono vittime”

ArcelorMittal, Barbagallo (UIL): “Di questa vicenda, sindacati sono vittime”

(Agenzia Vista) Roma, 15 novembre 2019 ArcelorMittal, Barbagallo (UIL): “Di questa vicenda, sindacati sono vittime” “In questa vicenda di questo funerale della siderurgia del nostro Paese, le organizzazioni sindacali sono vittime”, così il segretario generale UIL, Carmelo Barbagallo, a margine dell’incontro con il Ministro dello Sviluppo, Patuanelli. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
ArcelorMittal, Landini (CGIL): “Abbiamo chiesto ad azienda di ritirare revoca”

ArcelorMittal, Landini (CGIL): “Abbiamo chiesto ad azienda di ritirare revoca”

(Agenzia Vista) Roma, 15 novembre 2019 ArcelorMittal, Landini (CGIL): “Abbiamo chiesto ad azienda di ritirare revoca” “Noi abbiamo formalmente chiesto a Mittal di ritirare la revoca e di venire ad un tavolo con il sindacato. Lo scudo crediamo che debba essere reinserito”, così il segretario generale CGIL, Maurizio Landini, a margine dell’incontro con il Ministro dello Sviluppo, Patuanelli. Fonte: ...

 
Emanuele Filiberto: reali stanno tornando. Ma è spot per serie tv

Emanuele Filiberto: reali stanno tornando. Ma è spot per serie tv

Roma, 15 nov. (askanews) - Emanuele Filiberto di Savoia pubblica sulla sua pagina Facebook una sorta di proclama, annunciando che "i reali stanno tornando". Il riferimento però non è al suo Paese di origine, bensì alla serie Netflix The Crown. Di fatto i video pubblicati su Fb sono due: un primo, in cui il discendente di casa Savoia, richiama l'esigenza di stabilità e l'imminente ritorno dei ...

 
ArcelorMittal, Capone (UGL): “C’è un accordo con l’azienda e va rispettato”

ArcelorMittal, Capone (UGL): “C’è un accordo con l’azienda e va rispettato”

(Agenzia Vista) Roma, 15 novembre 2019 ArcelorMittal, Capone (UGL): “C’è un accordo con l’azienda e va rispettato” “Non è andata bene, non abbiamo visto Conte che aveva detto che il problema non era l’immunità mentre l’azienda ha ripetuto che quello è il problema. C’è un accordo che è stato sottoscritto e va rispettato. ”, così il segretario generale UGL, Francesco Paolo Capone, a margine ...

 
Il reatino Davide Rossi continua ad entusiasmare ai live di X Factor

RIETI

Il reatino Davide Rossi continua ad entusiasmare ai live di X Factor

Il cantante reatino Davide Rossi entusiasma il pubblico anche nel quarto live di X Factor interpretando il brano dei Queen “Don’t stop me now”. Giudizi positivi da parte dei ...

15.11.2019

Elena Arvigo

CASPERIA

Al teatro "Non domandarmi di me, Marta mia"

Fa riferimento a uno dei carteggi più appassionanti e allo storia d’amore tra Luigi Pirandello e l’attrice Marta Abba lo spettacolo "Non domandarmi di me, Martia mia" di ...

07.11.2019

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

RIETI

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

La sfida di interessare ragazzi di diverse età ad un repertorio come quello contemporaneo colto, è perfettamente riuscita. Con il suo entusiasmo e con la freschezza e ...

26.10.2019