simone petrangeli

RIETI

Per Petrangeli non si esclude l'ipotesi della presidenza Cotral

26.03.2018 - 16:18

0

Poche reazioni alla decisione del riconfermato presidente della Regione, Nicola Zingaretti, di lasciare fuori Rieti dalla giunta, inserendo invece rappresentanti di Viterbo e Latina che, al contrario, erano rimasti fuori nella precedente esperienza di governo. Certo, la delusione nel centrosinistra reatino non manca, soprattutto nell'ala sinistra, quella della lista civica Zingaretti, che faceva riferimento a Massimiliano Smeriglio e che era quasi sicura di poter salutare con entusiasmo l'ingresso in giunta dell'ex sindaco di Rieti, Simone Petrangeli. La partita per l'avvocato reatino era sembrata subito difficile agli addetti ai lavori - al di là dei proclami ufficiali - e già da qualche giorno si era capito che non ci sarebbe stato spazio. Troppi gli equilibri romani da garantire, troppe le province da risarcire per le assenze della precedente giunta, una situazione insomma che era sembrata subito difficile per Rieti. E se in casa Partito Democratico il quadro era sembrato subito chiaro, nonostante una flebile speranza che era rimasta accesa per l'assessore uscente Fabio Refrigeri, a sinistra in molti ci credevano. Ora da quelle parti sperano che almeno quell'ambiente - che ha comunque garantito quasi 5mila preferenze a Petrangeli - possa essere risarcito con un incarico, magari nella ricostruzione del post terremoto o nel delicato settore dei trasporti, innanzitutto nel Cotral. Intanto da destra attaccano Zingaretti e il centrosinistra regionale. “E' con grande delusione che apprendiamo la notizia dell' esclusione del territorio della provincia di Rieti dalla Giunta regionale del Lazio - dichiara il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia, Daniele Sinibaldi - una scelta sconsiderata che dimostra l'ipocrisia della sinistra targata Zingaretti, reduce da una campagna elettorale durata un anno e mezzo, tra sfilate e promesse di un impegno concreto e diretto, di una considerazione per un territorio massacrato da una profonda crisi prima e dal terremoto poi. Una scelta che misura il peso politico di un ormai ex classe dirigente del centrosinistra reatino che non conta abbastanza per meritare rispetto, visto il risultato mediocre della tornata elettorale politica e regionale. Un magro bottino elettorale che ha come risultante una non considerazione politica all'interno della coalizione che ha ritenuto di bocciare tutti, compreso l'ex assessore Refrigeri”.

mar. fug.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni"

Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Maltempo Venezia, Conte: "Dopo istruttoria tecnica ristoro danni" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Conte: "Completare Mose a breve"

Conte: "Completare Mose a breve"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Conte: "Completare Mose a breve" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato"

Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato"

(Agenzia Vista) Venezia, 13 novembre 2019 Venezia, De Micheli: "Mose deve essere completato" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Paola De Micheli, dopo aver partecipato a una riunione tecnica a Venezia dopo l'acqua alta di ieri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo"

ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo"

(Agenzia Vista) Roma, 13 novembre 2019 ArcelorMIttal, Patuanelli: “Per M5S Senato no a scudo a tempo" “C’è stata una nota di smentita sullo scudo a tempo. Quindi c’è stata una discussione anche nel merito però quell’elemento non fa parte delle decisioni prese ieri. Nel corso dell’incontro del gruppo del senato, per garantire la produttività, la disponibilità è stata quella che discuterne. Deve ...

 
Elena Arvigo

CASPERIA

Al teatro "Non domandarmi di me, Marta mia"

Fa riferimento a uno dei carteggi più appassionanti e allo storia d’amore tra Luigi Pirandello e l’attrice Marta Abba lo spettacolo "Non domandarmi di me, Martia mia" di ...

07.11.2019

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

RIETI

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

La sfida di interessare ragazzi di diverse età ad un repertorio come quello contemporaneo colto, è perfettamente riuscita. Con il suo entusiasmo e con la freschezza e ...

26.10.2019

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

RIETI

Conversazioni sul futuro, aspettando il mondo che verrà con Cristina Pozzi

Conversazioni sul futuro, uno sguardo sul mondo che verrà: si chiama così il nuovo progetto che la Fondazione Varrone propone alla città a partire da venerdì 25 ottobre. La ...

21.10.2019