Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trasporto locale e rifiuti: in scadenza i servizi Asm, ma il sindaco rassicura

Esplora:

Monica Puliti
  • a
  • a
  • a

Meno sette. Manca una settimana alla scadenza della proroga concessa ad Asm per la gestione dei servizi di trasporto pubblico locale e raccolta dei rifiuti. E il tema, come accade nel caso dell'acqua ormai da mesi, è uno dei dossier che toglie il sonno al sindaco Antonio Cicchetti, alle prese con scelte decisive. GARA A DOPPIO OGGETTO Come noto, Cicchetti ha bocciato il piano del predecessore Petrangeli che intendeva ripubblicizzare trasporti e rifiuti lasciando nella società mista i cosiddetti servizi commerciali, come le farmacie. Il nuovo sindaco ha annunciato, invece, la volontà di procedere con la gara a doppio oggetto, già votata come atto di indirizzo dal consiglio comunale nel 2014. Ciò significa rimettere sul mercato contemporaneamente azioni e servizi, ma qui c'è il primo grande punto interrogativo della vicenda perché, per rimettere a bando le azioni servirà avere a disposizione il pacchetto di minoranza attualmente in mano ai privati della Azimut spa. Questa disponibilità, nero su bianco, a riconsegnare le quote esiste? E a quale prezzo? NOMINA DEL CONSULENTE Anche a queste domande risponderà probabilmente l'esperto nominato pochi giorni fa dal Comune, l'avvocato Enrico Michetti, advisor a cui è demandata, tra le altre cose, la predisposizione degli atti di gara. Sulla nomina del consulente sono già arrivati i primi attacchi dell'opposizione con il consigliere Giovanni Ludovisi che ha criticato i costi dell'operazione (poco meno di 48mila euro) sostenendo che una consulenza simile era stata affidata nel febbraio 2016 ma per soli 16mila euro. LE SCELTE DA COMPIERE Il tema più interessante, in ogni caso, non sembra il costo della consulenza. Semmai è capire cosa accadrà dal giorno dopo la scadenza della proroga. Serve tempo, infatti, per preparare un bando della portata di una gara a doppio oggetto. Nel frattempo, cosa si farà con trasporto pubblico e rifiuti? All'epoca Petrangeli il ricorso alle proroghe (utilizzate anche verso Asm) fu motivo di attacchi durissimi dall'allora opposizione di centrodestra, attacchi che costarono popolarità all'ex sindaco. In questo caso, la strada potrebbe essere quella di motivare l'eventuale concessione di una nuova proroga con la necessità di avere tempo per svolgere la gara. E tutto passerebbe prima dal voto del consiglio comunale. IL SINDACO RASSICURA "Gli uffici stanno predisponendo tutti gli atti necessari per una gara particolarmente complessa come quella a doppio oggetto. Conto di portare tutto all'attenzione del primo consiglio comunale utile". E' direttamente il sindaco Cicchetti ad annunciare la roadmap sulla società reatina. "Entro un paio di giorni, forse già domani - aggiunge - dovrebbe arrivare la perizia sul valore delle azioni della società". Insomma, novità rilevanti che cattureranno l'attenzione della politica reatina. In attesa di capire cosa deciderà di fare il socio privato di Asm.  Marco Fuggetta