Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, avviati gli interventi di messa in sicurezza della strada Farense nel Comune di Poggio Nativo

Tania Belli
  • a
  • a
  • a

In Sabina finalmente sono stati messi a cantiere gli interventi per garantire maggior sicurezza sulla strada provinciale Farense, una delle arterie più pericolose. Infatti, fanno sapere dal Comune “sono stati avviati, a cura della Provincia di Rieti, i lavori di taglio delle radici dei pini sulla Farense, nel tratto iniziale; inoltre, gli alberi verranno anche potati e messi in sicurezza, come abbiamo fortemente richiesto al presidente dell’Ente provinciale e alla dirigente dell’area viabilità, che ha commissionato la perizia di un agronomo”; circostanza ulteriormente importante per i molti automobilisti in transito nella zona è che, “al termine di questi lavori, il tratto interessato verrà asfaltato, così da completare i lavori di pavimentazione fatti lo scorso anno”.

 

Dal Comune poggiano, poi, fanno sapere che “ci si sta adoperando anche per reperire i fondi al fine di creare un passaggio pedonale lungo il tratto alberato in oggetto, vista l’elevata pericolosità per i passanti, costretti a camminare in mezzo alla strada, sfiorati dalle vetture e abbiamo nuovamente richiesto, sollecitandolo, la realizzazione degli attraversamenti pedonali rialzati, alternati a dissuasori di velocità, e siamo stati rassicurati circa la loro fattibilità e realizzazione”.

 

Infine giungono notizie positive da via Archipiglione, dove “i lavori di acquedotto e fognatura sono terminati e la impresa appaltatrice ha comunicato che la settimana prossima inizieranno ad asfaltare”. Anche in via Archipiglione sono previsti attraversamenti pedonali rialzati e la strada diventerà comunale con nuovo limite al traffico dei mezzi pesanti.