Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiano Romano, nuove telecamere contro lo spaccio dietro la scuola media

  • a
  • a
  • a

Nuove telecamere per impedire lo spaccio di sostanze stupefacenti dietro la scuola media di via Giustiniani. Il comune di Fiano Romano ha approvato una delibera di giunta con la quale andrà a chiedere lo stanziamento di fondi per implementare l’attuale sistema di videosorveglianza presente in città. l’obiettivo è chiaro: difendere la salute dei più piccoli. Il costo totale dell’operazione ammonta a 18 mila euro, di cui circa 13 mila sono stati chiesti, come finanziamento, alla Prefettura. Soldi che fanno parte del fondo del ministero degli interni per la sicurezza urbana. Nella delibera si legge che l’amministrazione fianese “ha intenzione di realizzare un nuovo sistema di videosorveglianza urbana ad implementazione di quello esistente e partecipare alla richiesta di finanziamento necessario alla sua realizzazione. L’obiettivo principale, con l’installazione delle telecamere, è quello di prevenire e/o contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’esterno della Scuola Media di Via L.Giustiniani”. Il corpo di polizia locale ha già preparato il “progetto ampliamento impianto di videosorveglianza per finalità di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente antistante Scuola Media Via L.Giustiniani – Fiano Romano scuole sicure 2022/2023”, redatto dal Comandante Capo Dott. Fabrizio Arpino. Il nuovo sistema di videosorveglianza avrà come obiettivo primario “quello di garantire un’adeguata copertura degli obiettivi sensibili del territorio e degli spazi pubblici, a tutela delle persone fisiche e della sicurezza della comunità. In un’ottica di promozione di un sistema integrato di vigilanza – si legge ancora nella delibera - saranno garantiti l’accesso e la condivisione delle informazioni derivanti dal sistema di videosorveglianza con le centrali operative delle forze di polizia presenti sul territorio Comunale”.