Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, impianti chiusi e presidio dei vigili, il Comune rassicura gli operatori del Terminillo

  • a
  • a
  • a

Il presidente della Pro Loco Terminillo, Antonio Cavalli, con l’approssimarsi della stagione invernale ha incontrato il sindaco Daniele Sinibaldi per fare il punto della situazione riguardo la preparazione della stagione invernale. Al centro dell’incontro le preoccupazioni relative alla riapertura degli impianti sciistici ancora in forse e il rinvio della riapertura del presidio fisso della Polizia locale, temi questi che sono motivo di preoccupazione gli operatori delle attività commerciali e le realtà sportive della montagna. “Il sindaco Sinibaldi ha rassicurato sull’apertura degli impianti sciistici - spiega Antonio Cavalli - in quanto si sta attivando per garantirne l’apertura ribadendo che il motore trainante del turismo reatino non può fermarsi e che la volontà e l’operato dell’amministrazione comunale è quella di avere aperta la stazione sciistica per questo inverno senza se e senza ma”.

 

Il secondo punto ha riguardato la gestione del flusso turistico e la delicata situazione del traffico che ogni anno alla prima nevicata diventa critica. “Anche in questo caso il sindaco ha confermato la presenza della Polizia municipale di rinforzo alle stazioni di Polizia di Stato e carabinieri già presenti - sottolinea Cavalli -. A tal proposito è stata confermata la ristrutturazione dei locali comunali (ex-scuola) volti a ospitare un distaccamento della Polizia municipale così da garantire una tempestività e una maggiore efficacia negli interventi poiché soprattutto d’inverno il tempismo può fare la differenza”. Parole che hanno soddisfatto il presidente della Pro loco che ora “auspica che gli interventi promessi e garantiti possano realizzati il prima possibile così da poter dar modo agli operatori del Terminillo e ai vacanzieri di organizzare la propria stagione invernale”.