Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pescorocchiano, i carabinieri un presidio di legalità nel cuore dell'Appennino centrale

  • a
  • a
  • a

Nel cuore dell'Appennino centrale, tra i Monti Carseolani e i Monti del Cicolano, a pochi chilometri dalla stupenda cornice del Lago del Salto, in un territorio attraversato proprio nel mezzo dalla strada provinciale 578 Cicolana, c’è la Stazione carabinieri di Pescorocchiano, competente sul Comune e sulle sue 27 frazioni. L’istituzione del Comando risale all’inizio del secolo scorso, quando Pescorocchiano era ancora un paese “abruzzese”.

 

Attualmente, nella sua sede di Via Marsicana, il reparto è guidato dal maresciallo maggiore Ubaldo Gallo, coadiuvato dal vice brigadiere Francesco Vino, dall’app. sc. Q.S. Umberto Busiello, memoria storica del reparto, e dagli appuntati scelti Q.S. Filippo Di Sabantonio e Roberto Rossi. La Stazione, con impegno operativo in linea con i Comandi limitrofi ricadenti nella giurisdizione della Compagnia di Cittaducale, garantisce una fondamentale attività preventiva e di monitoraggio su un territorio di transito tra l’Abruzzo e il Reatino, offrendo, attraverso una costante opera di vicinanza e assistenza alla popolazione, perlopiù anziana e particolarmente esposta a truffe e reati predatori, il punto di riferimento per la locale collettività. Il comando è ubicato in via Marsicana (tel. 0746.338013).