Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pozzaglia Sabina, campagna informativa dei carabinieri contro furti e truffe

  • a
  • a
  • a

La campagna informativa avviata dal Comando provinciale carabinieri di Rieti in favore dei cittadini, in particolare anziani e appartenenti alle fasce deboli, sulla prevenzione di furti e truffe ha fatto tappa a Pozzaglia Sabina, presso la Chiesa Parrocchiale Santo Stefano Promotore, dove il maresciallo maggiore Giacobbe Grieco, comandante della Stazione carabinieri di Orvinio, alla presenza del parroco Don Daniele Magini, del vice sindaco Luca Ferri e di circa 50 cittadini, ha illustrato le varie tecniche utilizzate da ladri e truffatori per compiere i reati, facendo esempi concreti e citando eventi realmente accaduti, esortando i presenti a fare attenzione e a segnalare ai carabinieri ogni situazione che possa far presagire azioni illecite.

 

L’incontro, nel corso del quale è stato distribuito anche un pratico vademecum elaborato dal Comando provinciale carabinieri di Rieti, ha suscitato particolare interesse e le persone intervenute hanno ringraziato per i consigli ricevuti. In particolare i carabinieri hanno invitato i cittadini “a<TB>diffidare di telefonate sospette e soprattutto di sconosciuti che si presentano alla porta, anche se preavvisati; chiamare immediatamente le forze dell’ordine tramite il numero unico di emergenza 112; memorizzare dettagli e particolari che potrebbero essere fondamentali per la successiva identificazione dei presunti truffatori (abbigliamento, tratti somatici, tatuaggi, accessori indossati, automezzi e relative targhe, ecc.)”.

 


Al riguardo è stato diffuso tramite le stazioni carabinieri di tutta la provincia e grazie anche alla disponibilità e alla collaborazione di tutte le amministrazioni comunali, un volantino contenente consigli e suggerimenti. Il documento può essere richiesto e consultato presso ogni Comando Arma della Provincia. Gli incontri con la popolazione proseguiranno nei prossimi giorni anche negli altri Comuni della provincia.