Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, olio sversato in un fosso di irrigazione dei campi sulla Piana. E' caccia ai responsabili

  • a
  • a
  • a

Una segnalazione ha portato le forze dell’ordine a scoprire lo scempio ecologico consumato in via Fratelli Sebastiani. Un fosso letteralmente invaso da un liquido nero denso e maleodorante a poche decine di metri dal fiume Velino e nel cuore della Piana. All’apparenza sembra olio di motore esausto arrivato fin li attraverso il fossato.

 

Da un primo sopralluogo effettuato il liquido nero non sembra essere stato sversato sul posto ma quasi certamente più a monte attraverso una conduttura interrata. L’olio ha imbrattato gran parte dell’alveo del fosso per diverse decine di metri, miscelandosi con l’acqua esistenti grazie alle precipitazioni dei giorni scorsi. In buona parte è già stato assorbito dal terreno raggiungendo altri canali utilizzati dagli agricoltori per l’irrigazione.

 

Resta da capire quando sia stato fatto lo sversamento. Sarà compito delle forze dell’ordine ed in particolare di Polizia, carabinieri forestali e vigili del fuoco giunti sul posto, insieme a tecnici di Aps e di Arpa questi ultimi chiamati per i rilievi di laboratorio che serviranno a capire l’origine della sostanza sversata e non smaltita regolarmente. Il danno ecologico sembra ingente e sono in corso indagini per accertare eventuali responsabilità.