Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Monterotondo, opere pubbliche. Viabilità, aperti tre cantieri

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

Sono iniziati ieri (lunedì 29 agosto) i lavori per il rifacimento di via Turati, via Gramsci e via Grandi a Monterotondo. I cantieri costeranno, complessivamente, 500 mila euro, fondi arrivati dall’assessorato ai lavori pubblici della Regione Lazio. Si tratta di un’arteria importantissima della città, quella che collega la parte alta di Monterotondo con lo Scalo. Anche per questo motivo si cercherà di chiudere i cantieri il prima possibile visto che la strada è utilizzata quotidianamente da centinaia di automobilisti e pendolari che devono raggiungere la stazione dei treni. Inoltre, manca poco all’inizio delle scuole ed avere una strada con semafori mobili non è di certo il massimo per chi deve spostarsi. In ogni caso, secondo il cronoprogramma, i lavori dovrebbero concludersi in dieci giorni, quindi al massimo venerdì prossimo, in tempo per l’apertura di un nuovo anno scolastico.

 

 

“Grazie ad un investimento di 500.000 euro dell’assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Lazio – ha affermato il sindaco Riccardo Varone - ottenuto per le opere di miglioramento della viabilità in vista della Ryder Cup 2023, sono iniziati i lavori, a cura di Astral, di riqualificazione della pavimentazione di via Turati, via Grandi e via A. Gramsci, percorso stradale fondamentale per la viabilità locale che collega Monterotondo paese ai quartieri Scalo e Borgonuovo e alla stazione ferroviaria, per un totale di 2 chilometri riasfaltati all'interno del Comune di Monterotondo. Il piano d’interventi voluto dall’Assessore Regionale Mauro Alessandri – ha sottolineato Varone - che ringrazio per la sua costante attenzione al nostro territorio, prevede una revisione dell’assetto infrastrutturale dell’intera area di prossimità alla manifestazione internazionale, che ricordo è il terzo evento sportivo al mondo per importanza mediatica dopo giochi olimpici e mondiali di calcio”.

 

Quello che sta per partire si tratta di un nuovo cantiere che si affianca, in un certo senso, a quello già aperto e in via di completamente che riguarda la circonvallazione. Su via XX Settembre via Serrecchia sono infatti ancora in corso i lavori per il rifacimento stradale e la realizzazione di marciapiedi nell’anello viario che delimita il centro storico, dalla scalinata di via Dante Alighieri in prossimità di piazza Martiri della Libertà fino all’incrocio con piazza Mentana.