Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gli occhi del mondo sul lago del Salto per i mondiali di wakeboard

Francesca Sammarco
  • a
  • a
  • a

Campionati mondiali di wakeboard 2022: “Show your R-Evolutiom. Ieri mattina l’inizio delle prove del campo di gara, da oggi il via alle evoluzioni competitive. La rivoluzione invece è già iniziata ed è sotto ai nostri occhi: quando un territorio, enti, istituzioni, associazioni si uniscono i risultati si vedono e questi mondiali, così come avevano già fatto i campionati europei, indicano la strada da seguire e non solo nello sport. Da oggi e per sempre, se vogliamo rilanciare veramente queste zone interne. Cerimonia di apertura nel pomeriggio, musica, spettacolo pirotecnico, stand gastronomici, artigianali, turistici, club subacqueo di Rieti, vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri, Digos, servizio d’ordine e vigilanza, villaggio del Coni per la promozione dello sport, le luci del villaggio illuminano il lago fino al club nautico e alla diga su lato opposto: la visione notturna dall’alto è ancora più suggestiva e la diretta streaming porterà l’evento in tutto il mondo. Camper, auto, moto vanno e vengono ed è tutto esaurito anche alla sosta camper Il Ghiro.

 

Sabato sera festa dei Santi Gemma e San Giacomo a Rocca Vittiana di Varco Sabino e molti atleti hanno scoperto il ballo della Pantasima ballando la saltarella in cerchio, così come in questi giorni avranno modo di scoprire le bellezze artistiche e culturali visitare il museo archeologico del Cicolano, a Rieti la mostra della Fondazione Varrone su De Chirico. E non è poca cosa.

 

 

Per Fabio Massimo Castaldo vice presidente del parlamento europeo "questa manifestazione è non solo uno stimolo per la ripartenza dopo la pandemia, ma da' una prospettiva di crescita integrata e sempre più destagionalizzata nel rispetto dell'ambiente e va nella direzione del Green Deal europeo per una crescita inclusiva e sostenibile". Della stessa opinione Roberta Lombardi assessore regionale alla transizione ecologica e digitale che aggiunge "se si ha l'ambizione di ospitare questi eventi e rilanciare il territorio bisogna essere all'altezza e dare i servizi. Questa zona, effettivamente è carente". Il giuramento dell’atleta è stato letto dalla reatine Giulia Castelli. Oltre 200 gli atleti in gara con la nazionale italiana pronta ad essere protagonista.