Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lago del Salto per una settimana punto di riferimento per il wakboard mondiale

  • a
  • a
  • a

“Questo piccolo borgo per una settimana diventerà il centro del wakeboard mondiale e farà tornare l’Italia ai vertici dello sport – in visita al Wakeboard Village di Borgo San Pietro, che da lunedì 24 a sabato 30 luglio sarà teatro del mondiale", Raoul Bova (nella foto) ha lanciato l’evento del quale sarà Ambassador. L’acqua è il suo elemento e il passaggio dal nuoto al wakeboard è stato facile. Una passione condivisa con l’amico d’infanzia Claudio Ponzani, organizzatore dell’evento e creatore della CNVS Wave, il paradiso del wakeboard sul Lago del Salto.

 

“Il wakeboard è uno sport giovane ma sta crescendo e non c’è luogo migliore del Lago del Salto, dove anche io ho iniziato, per riunire i migliori e rilanciare un turismo sportivo che parte da una piccolissima località per far arrivare la sua eco in tutto il mondo”. Dopo aver ospitato l’europeo nel 2018, Borgo San Pietro e il suo lago, anche noto come “l’università del wakeboard”, hanno battuto candidate ben più note come Doha e Sidney, e si sono aggiudicati il più importante evento internazionale dell’anno, che sarà un fondamentale volano turistico e un’occasione di visibilità e rilancio di tutto il territorio. “L’Italia è ricca di realtà come queste e sono felice di essere Ambassador dell’evento, non solo per la mia passione per questa disciplina, ma perché sono convinto che attraverso lo sport è possibile parlare un linguaggio comune, ritrovarsi in unico messaggio e diffonderlo nella maniera più efficace”. Per quasi una settimana il Lago e i suoi dintorni saranno “invasi” da una moltitudine colorata, circa 200 atleti da 25 Paesi diversi, i campioni di una delle più spettacolari competizioni sull’acqua, per quasi 40mila presenze previste. Intanto è tutto pronto al Wakeboard Village che domenica alle ore 18:30 inizierà ad animarsi con l’Opening Ceremony con ospiti istituzionali nazionali, qualche volto noto dello spettacolo, la musica di DJ Venus e l’attesa sfilata di tutti gli atleti che da lunedì scenderanno in acqua per contendersi un posto sul podio. La squadra italiana è pronta a confermarsi tra le favorite e l’attenzione è tutta rivolta ai campionissimi Alice Virag e Massimiliano Piffaretti, ma anche alla giovanissima Giulia Castelli, atleta di casa.

 

Per tutta la settimana sulla spiaggia di Borgo San Pietro, dalle otto del mattino fino alle 20 della sera, sarà possibile assistere dal vivo e a poca distanza ai tricks dei più forti atleti di wakeboard al mondo, ma anche scoprire tutti le eccellenze del territorio, da quelle enogastronomiche, con i prodotti degli stand aperti tutto il giorno, agli sport outdoor da provare nel villaggio allestito dal CONI. E in serata, quando le luci del tramonto si riflettono sulle acque del lago, è l’ora dell’happy hour con la musica dei dj che si alterneranno sul palco del Village.