Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crollo ex convento di Amatrice, due persone rinviate a giudizio

  • a
  • a
  • a

Un altro processo per i crolli del terremoto di Amatrice e Accumoli si aprirà nel prossimo autunno. Infatti, il gup del tribunale di Rieti, Riccardo Giovanni Porro, ha rinviato a giudizio l'ingegnere Ivo Carloni e l'architetto Virna Chiaretti, nell'ambito dell’udienza preliminare relativa all'inchiesta riguardante il crollo dell'ex convento, allora sede dell'Istituto femminile Opera Pia “Padre Giovanni Minozzi' di Amatrice, in seguito al sisma del 24 agosto 2016.

 


Ivo Carloni, allora progettista e direttore dei lavori che interessarono la struttura religiosa, poi crollata, e Virna Chiaretti, dirigente dello stesso Comune di Amatrice, dovevano rispondere dei reati di disastro colposo, crollo di edificio e omicidio colposo plurimo.

 

Nel crollo della struttura morirono 7 persone, quattro delle quali soggiornanti nella struttura religiosa a pagamento per il periodo estivo e tre suore. Il processo per l’ingegnere Ivo Carloni e l’architetto Virna Chiaretti inizierà il prossimo 10 novembre