Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, Cotral porta il cinema nelle piazze dei paesi

  • a
  • a
  • a

Paolo Calabresi, Massimo Wertmuller, Massimo Ghini, Massimiliano Bruno, Laura Delli Colli, Maurizio Di Rienzo. Sono solo alcuni degli ospiti di Cinema Cotral, rassegna cinematografica che si terrà nelle piazze dei Comuni in provincia di Rieti a partire da venerdì 8 luglio e fino al 6 agosto, nei giorni di venerdì e sabato. L’iniziativa, che mette insieme Regione Lazio e Cotral, porterà un bus allestito con proiettore e schermo in 10 Comuni della regione che non hanno sale cinematografiche per la proiezione di un film in una piazza identificata dal singolo Comune. Le località sono state selezionate nella provincia di Rieti e precisamente tra i Comuni colpiti dal terremoto del 2016 tra i quali Amatrice, Cittareale, Posta, Cittaducale, Antrodoco. “Il cinema è parte fondamentale della nostra cultura e della nostra identità – commenta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - come elemento indispensabile per la vita del nostro territorio e questa rassegna cinematografica va proprio in questa direzione”. Il bus sarà allestito anche con una pubblicità in decodinamica integrale con una creatività dedicata all’evento, la stessa della precedente edizione. Le serate dedicate all’evento saranno 10 e saranno per cinque settimane consecutive, il venerdì e il sabato sera alle ore 21. L’associazione Succede in Sabina, selezionata per la realizzazione della rassegna, ha proposto un percorso dedicato alla commedia, principalmente italiana, con pellicole che hanno fatto la storia del genere e film più recenti. La lista dei titoli è consultabile sulla locandina realizzata per l’occasione e terrà conto di quelli che non sono presenti nei cataloghi delle piattaforme online per riscoprire film importanti insieme a nuove proposte. Tutte le proiezioni saranno accompagnate dalla presenza qualificata di protagonisti (artisti e tecnici) delle pellicole recenti presentati da un giornalista professionista e, nel caso dei film più datati, da critici di livello nazionale.