Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, perdite alla condotta idrica a Fara in Sabina. Poca acqua nelle abitazioni

Pa. Gio.
  • a
  • a
  • a

Primo caldo e primi problemi di approvvigionamento idrico a Fara Sabina. Puntuali come un orologio svizzero arrivano le carenze idriche nel secondo Comune della provincia, che nelle ultime 24 ore si sono intensificate sia nella parte alta – dove la mancanza d’acqua di estate ha costituito in passato un autentico flagello – sia all’interno dell’abitato di Passo Corese, in una delle zone centrali del paese. Qui, a dire il vero, l’abbassamento del livello d’acqua si è verificato in coincidenza di una perdita d’acqua registrata in via Numa Pompilio, all’altezza dell’incrocio con via Martiri della Resistenza. Perdita d’acqua che i cittadini residenti hanno prontamente segnalato sia agli uffici del Comune di Fara, sia direttamente al sindaco, Roberta Cuneo.

 

“La perdita – scrive un cittadino residente in una delle segnalazioni inviata in Municipio – ha ripercussioni negative sia nella disponibilità d’acqua per i cittadini, susseguente alla quota parte assorbita, sia nell’aggravio di spesa per il Comune, correlato al controvalore del flusso fuoriuscito dalla perdita de quo, atteso che la società erogatrice chiederà il ristoro dell'intero flusso reso al Comune”. Da qui la richiesta di un celere intervento, da inoltrare poi al gestore Acqua Pubblica Sabina. E la situazione non sembra essere migliore anche in alcune zone di campagna della parte alta, tra le frazioni di Collacchi e Grottaglie, dove ieri sembrerebbe essere stato registrato un corposo abbassamento del flusso idrico.

 

E la situazione, viste le previsioni meteo dei prossimi giorni, sembra destinata ad impattare e non poco sulla vita quotidiana dei cittadini residenti, alle prese con il primo vero caldo importante della stagione “pre-estiva”, con l’anticiclone “Scipione” arrivato a riscaldare con forza, anche eccessiva rispetto alla stagione, tutto il Centro Italia. Si prospetta, dunque, una nuova stagione di passioni per i residenti di Fara Sabina, che continuano a segnalare disagi e disservizi sulla rete idrica, nonostante gli interventi posti in essere nei mesi e negli anni scorsi sia dal Comune che da Aps per potenziare i flussi di approvvigionamento, ed evitare così di trovarsi in situazioni scomode e difficile con l’arrivo del caldo. Della serie “riusciranno i nostri eroi”?