Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, inaugurato a Villa Reatina il nuovo Punto d'ascolto dell'Ater

  • a
  • a
  • a

Un luogo accogliente, aperto a tutti in uno dei quartieri storici del capoluogo. E’ stato infatti aperto ieri mattina dal presidente dell’Ater di Rieti, Giancarlo Cricchi, alla presenza dell’assessore regionale al Lavoro, Claudio Di Berardino, il “Punto d’ascolto Ater di Rieti” a Villa Reatina. Grazie a un finanziamento della Regione Lazio l’immobile del complesso Ater, è stato ristrutturato e arredato per essere accogliente come punto informativo. Fino a qualche anno fa era operativo un punto di informazione dell’Azienda poi chiuso per il Covid.

 

Adesso ogni lunedì e venerdì in quei locali in via Mitrotti 32 dalle ore 8 alle 14 gli inquilini dell’Ater potranno di nuovo avere informazioni, indicazioni e supporto senza doversi recare nella sede centrale di Rieti. Soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’Ater, Giancarlo Cricchi. “Riattiviamo un servizio che da qualche anno era stato interrotto, anche a causa per il Covid - commenta il presidente dell’Ater -. Abbiamo voluto creare un luogo dove sarà possibile non solo svolgere pratiche burocratiche ma anche raccogliere le segnalazioni di persone e famiglie in difficoltà grazie al supporto di volontari e di associazioni.

 

 

Quindi - prosegue Cricchi - non solo un servizio amministrativo ma anche sociale dove creare un punto d’ascolto in cui grazie a volontari di quartiere, chiamiamoli così, potranno trovare risposta "piccole" emergenze ma non per questo meno urgenti come aiutare gli anziani soli, per adempimenti come prenotazioni, piccole spese o ancora, per piccoli aiuti in casa. Un luogo al servizio della comunità dove magari far confluire altri servizi da parte di volontari qualora se ne ravvisasse la necessità e l’opportunità” ha concluso il presidente dell’Ater, Giancarlo Cricchi.