Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, frana nella notte. Messe in sicurezza le abitazioni di Casaprota

  • a
  • a
  • a

Paura nella notte appena trascorsa a Casaprota. I vigili del fuoco della sede centrale di Rieti sono intervenuti a causa del distacco di un ampio fronte di frana nel territorio del Comune di Casaprota. Il collasso del versante di una parete rocciosa sovrastante via Piana ha causato la movimentazione di oltre 15 metri cubi di massi, inerti e argilla andando ad invadere l'intera sede stradale sottostante, unica arteria per la viabilità locale.

La via - non più transitabile e con l'incombente pericolo di ulteriori distacchi a causa di lesività riscontrate nella parete rocciosa e la presenza di prospicienti cigli di frana - è stata subito oggetto di intervento anche per la presenza, poco più a valle, di abitazioni civili. Per la rimozione della massa franosa, al fine di ripristinare al più presto la viabilità e la sicurezza statica del diaframma creatosi, è stato necessario l'ausilio di un escavatore meccanico del Gruppo operativo speciale (Gos) Lazio di Montelibretti. In ausilio, sul posto, anche i carabinieri del comando stazione di Poggio Moiano e un operatore del Comune con un mezzo per il movimento terra.

Il sindaco Marcello Ratini ha rassicurato i residenti "stiamo lavorando per mettere in sicurezza l'intera area interessata al movimento franoso - ha precisato Ratini - già stamattina è stato ripristinato il transito della strada sul quale si sono riversati i detriti”. L'intera area interessata al distacco franoso resterà comunque monitorata anche nei prossimi giorni e sarà parzialmente transennata.