Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, Crosetto (FdI) sostiene Sinibaldi: "Economia, lavoro e turismo, così rilanceremo la città"

Marco Staffiero
  • a
  • a
  • a

Economia, lavoro, turismo per un rilancio vero della città. Sono questi i temi affrontati ieri dal candidato sindaco per il centrodestra Daniele Sinibaldi, dall’onorevole Paolo Trancassini, coordinatore regionale del Lazio di Fdl e dall’ospite d’onore Guido Crosetto, fondatore del partito, nella sede elettorale di via Cintia. Tanti i cittadini presenti all’incontro, dove il tema cruciale è stato quello del lavoro e del rilancio dell’economia in un territorio, che oltre al dramma della pandemia e della guerra è stato colpito anche dal vicino terremoto di Amatrice.

A prendere la parola per primo il coordinatore regionale, Paolo Trancassini, che ha ricordato, che “il partito Fratelli d’Italia fa molta attenzione al mondo del lavoro. La disoccupazione non si risolve con il reddito di cittadinanza, ma stando vicino alle imprese”. Durante la visita a Rieti, il candidato sindaco ha portato “gli ospiti” nel nucleo industriale della città, per far conoscere l’aspetto economico del territorio. Guido Crosetto, durante il suo intervento ha sottolineato, che “il mondo sta cambiando rapidamente, prevalentemente sotto l’aspetto economico. L’economia oltre 20 anni fa viaggiava da sola. Oggi bisogna essere pronti a vedere le cose, la realtà con occhi diversi. La politica deve essere attenta ad intervenire prontamente sul tessuto sociale ed economico, per rilanciare il lavoro stesso. Non dimentichiamo, che viviamo in un paese, che ostacola l’economia, non la sviluppa. Il compito della politica è certamente quello di agevolare il mondo imprenditoriale, per la creazione di una grande forza lavoro. Senza sinergia – ha concluso Crosetto – è difficile creare occupazione. Negli altri paesi il pubblico è un grande alleato, mentre in Italia questo non avviene”.

 

Anche il candidato sindaco ha ribadito l’importanza del lavoro nel territorio, che vada oltre le classiche posizioni ideologiche. “Non possiamo vivere in una continua propaganda elettorale – ha dichiarato Sinibaldi -. La città e i suoi abitanti hanno bisogno di risposte immediate. Ma questo può avvenire solo per chi ha dei progetti politici importanti da poter presentare nella realtà quotidiana del mondo delle imprese e del lavoro. Per chi rimane ancorato al passato o cerca sempre lo scontro ideologico rimarrà difficile. Viviamo in una città meravigliosa, dobbiamo e possiamo migliorare. Non dimentichiamo la grossa capacità turistica e attrattiva che ha Rieti. Solo per fare un esempio: poche persone conoscevano Roccaraso, ora è una cittadina ed una postazione sciistica di fama europea. Possiamo farlo anche noi con il “nostro” Terminillo. A oggi abbiamo tutte le carte in regola per vincere queste elezioni”.