Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Monterotondo, lavori di riqualificazione sulla circonvallazione

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

Dopo il completamento dei lavori su via XX Settembre l’amministrazione del Comune di Monterotondo si prepara ad aprire un nuovo cantiere. Parte infatti la riqualificazione di via Federici/via Serrecchia, secondo tratto della popolare e storica “Circonvallazione” di Monterotondo. I lavori riguarderanno il rifacimento stradale e la realizzazione di marciapiedi nell’anello viario che delimita il centro storico, dalla scalinata di via Dante Alighieri in prossimità di piazza Martiri della Libertà fino all’incrocio con piazza Mentana. I cantieri, che inizieranno entro il mese di maggio e avranno una durata stimata in tre mesi, consentiranno di realizzare marciapiedi in porfido, raccordati ai percorsi pedonali già esistenti nel tratto precedente di via Federici e quello seguente di via Serrecchia prospiciente il palazzo comunale, la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica con pali di tipo “artistico” e predisposizione per corpo illuminante a led. Verrà inoltre adeguato il sistema di raccolta di acque piovane e realizzate nuove aiuole e panchine.

 

Capitolo importante quello legato agli alberi. Verranno rimossi infatti quelli malati e pericolosi, con altri di dimensioni e fogge maggiormente coerenti e armonizzate con la larghezza della strada. In totale, a seguito di indagini volute da palazzo Orsini, è stato possibile individuare 10 alberi che saranno mantenuti e 16 che saranno invece sostituiti.

 

"Con questo intervento – afferma l’assessora ai Lavori pubblici e vicesindaca Isabella Bronzino – riqualificheremo uno dei principali assi viari e pedonali della città, intervenendo su problemi che, negli anni, hanno contributo a degradarlo. Il progetto analizza e mette infatti a sistema diversi elementi: la realizzazione dei marciapiedi, oggi completamente assenti, in modo da realizzare percorsi pedonali protetti”. “Nonostante le difficoltà operative e gestionali causate dalla pandemia - conclude il sindaco Riccardo Varone - in questi primi tre anni di mandato l’Amministrazione comunale è riuscita a cantierare e a portare a termine interventi importantissimi, che hanno migliorato l’estetica, la funzionalità e gli standard di sicurezza pedonale e veicolare di assi viari fondamentali della città. Con l’intervento sulle vie Federici e Serrecchia raccorderemo finalmente la prima parte della Circonvallazione all’area del giardino del Cigno e di piazza Roma, migliorandola esteticamente e rendendola più sicura”.