Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Reatino arrestato alla stazione Cotral di Montelibretti, aveva con sé un etto di marijuana

Esplora:

Matteo Torrioli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri di Monterotondo con un contingente di 10 uomini e due mezzi speciali della Brigata Mobile – 7° Reggimento Carabinieri “Laives”, hanno svolto l’ormai classico lavoro di monitoraggio nei luoghi della movida. Un week end lungo di lavoro per le forze dell’ordine, vista anche la festività del 25 Aprile. Controlli anche nelle zone vicine dove è scesa in campo anche la sezione radiomobile della compagnia di Monterotondo, che ha arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione di stupefacente un uomo di Rieti di 33 anni, sorpreso alla stazione degli autobus Cotral di Montelibretti in possesso di oltre 100 grammi di marijuana.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.. Nelle zone della movida eretina, come ormai consueto, è stato controllato anche il tasso alcolemico di chi era alla guida di veicoli, con perquisizioni personali scattate quando i carabinieri hanno avuto il sospetto che gli avventori potessero celare dello stupefacente. Il bilancio del servizio è di 94 persone, 39 veicoli e 7 esercizi pubblici controllati: a 30 clienti di alcune attività è stato controllato il greenpass. Al termine dei controlli, tre persone sono state segnalate alla Prefettura di Roma per varie violazioni: un neopatentato residente a Monterotondo è stato sorpreso alla guida con un tasso alcolico positivo, anche se relativamente basso, ma comunque è stato contravvenzionato perché per i neo patentati vige un divieto assoluto di alcool; un altro giovane del luogo è stato trovato in possesso di hashish per cui verrà segnalato come assuntore per il percorso di recupero presso il Sert.

Infine il titolare di un minimarket è stato sanzionato per aver venduto alcoolici oltre l’orario consentito dall’ordinanza del sindaco. Grazie alla presenza continua lungo le vie del borgo di uomini in divisa sembra che la quiete degli abitanti sia notevolmente migliorata. Il servizio andrà avanti e, quasi certamente, proseguirà per tutta l’estate, periodo durante il quale le vie del centro sono affollate ogni sera.