Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, turismo. Le aziende della provincia arrancano

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Si parla spesso di turismo e di rilancio del territorio e quasi sempre si rimane alla finestra ad aspettare. Tutta la provincia rappresenta una grande risorsa, ma la mancanza di professionalità, la burocrazia e scarsa presenza di idee, la fanno scendere nel dimenticatoio. L’ultima prova è di pochi giorni fa, dove un comunicato della regione sottolinea che “tutti i turisti italiani e stranieri, nonché residenti della nostra Regione, avranno la possibilità di prenotare le proprie vacanze nel Lazio ricevendo fino a due notti di soggiorno in omaggio e significativi sconti su attività e servizi turistici.

 

Si chiama “Più notti, più sogni. + Experience”, l’iniziativa dell’Assessorato al Turismo della Regione Lazio per il rilancio turistico del 2022 valida fino al 30 novembre”. Con la misura la Regione regala un pernottamento in più, se ne vengono prenotati e utilizzati due o tre nella stessa struttura ricettiva, e regala due notti di soggiorno in più, se ne vengono prenotate e utilizzate cinque. Inoltre, viene offerta la possibilità di vivere un'esperienza di viaggio a 360 gradi, unica e personalizzata, attraverso le experience, attività e servizi turistici, i cui costi sono finanziati in modo rilevante dalla nostra Regione generando uno sconto significativo ai viaggiatori. Sono complessivamente oltre 300 le strutture ricettive, tour operator e agenzie di viaggi aderenti all’iniziativa, con una distribuzione capillare su tutto il territorio regionale.

 

 

Per prenotare è necessario contattare le strutture ricettive e gli operatori elencati sul sito Visit Lazio. Siamo andati a vedere sul sito quante realtà di tutta la provincia erano presenti a questa iniziativa. Delle 300 soltanto due: L’azienda agrituristica Colle Paradiso di Mompeo ed il Park Hotel Sabina di Magliano Sabina. Tutte le altre 298 fanno riferimento alle altre province. Come si può parlare di rilancio del turismo, quando si mancano certi appuntamenti? Secondo gli ultimissimi dati della Camera di Commercio di Rieti e Viterbo, aggiornati al 31 dicembre del 2021, sono presenti in tutta la provincia di Rieti 1172 imprese, con circa 3000 addetti nel settore del turismo. “Di solo turismo si può vivere – ha commentato la consigliera provinciale referente alla cultura e turismo, Paola Trambusti -. Questo territorio non ha nulla da invidiare alle altre regioni. Abbiamo delle bellezze indescrivibili. Quello che manca ed è doveroso sottolinearlo è la comunicazione tra gli enti locali, gli imprenditori e le varie realtà legate al turismo, per creare una sinergia costruttiva. Vuole sapere come sono venuta a conoscenza di questa importante iniziativa? Ho letto un post su Facebook. La regione stessa deve prenderci in seria considerazione. Attualmente, da soli stiamo ampliando la comunicazione tra i vari comuni del reatino, attraverso delle reti, tra cui quella della Via di San Francesco. Se mancano dei progetti, delle iniziative, dei rapporti tra le varie realtà, come possiamo far conoscere questo territorio? Dobbiamo metterci in testa che il turismo è un grandissimo canale per portare economia e occupazione”.

 

Marco Staffiero