Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Via alla raccolta degli oli esausti in quaranta punti del capoluogo

  • a
  • a
  • a

Parte su tutto il territorio comunale di Rieti la raccolta degli oli esausti grazie a Friggioil. A seguito dell’iniziativa proposta dall’assessore alle attività produttive e vicesindaco Daniele Sinibaldi, con la conseguente individuazione, da parte degli uffici, del soggetto cui affidare il servizio di gestione e raccolta degli oli vegetali esausti, individuato in Friggioil in questi giorni si è proceduto all’installazione dei raccoglitori, previsti in ben 40 postazioni dislocate su tutti i quartieri e nelle frazioni del territorio comunale.

 

 

“Un’ulteriore positiva innovazione per l’ambiente e per i cittadini – commenta l’assessore alle attività produttive Daniele Sinibaldi –. La raccolta degli oli esausti mancava ed ora siamo riusciti ad introdurre anche questo ulteriore tassello nel contesto più generale del riciclo e della tutela dell’ambiente. Tra l’altro per l’olio vegetale esausto che i reatini conferiranno la ditta affidataria verserà poi un corrispettivo al Comune il cui ricavato sarà destinato ad iniziativa a favore della città”.